Cancro – Febbraio 2017


1a decade: 22 – 30 giugno

2a decade: 1 – 12 luglio

3a decade: 13 – 22 luglio

Lo senti già nell’aria: febbraio non sarà un mese proprio semplice: gran parte dei pianeti, infatti, stimolerà in maniera fastidiosa il tuo Sole di nascita, spingendoti a prendere in considerazione alcuni aspetti della tua vita che hai un po’ trascurato. 

 

Sicuramente Giove in aspetto disarmonico sta facendo la sua parte, obbligandoti ad occuparti anche di priorità diverse da quelle professionali, specie all’interno della famiglia. Ricordati quello che scrisse, quasi a voler rispondere ai quesiti del mese, Cyril Connolly “La felicità consiste nella realizzazione dello spirito attraverso il corpo”. Quello che stai cercando di fare è proprio dare un corpo a quello che ha appena una vaga forma nei tuoi pensieri. A partire dal 6 febbraio, quando Giove inizierà il suo moto retrogrado, dovrai cominciare forse a fare i conti in tasca al partner per limitare un po’ le spese.

La prima decade avvertirà lo scombussolamento dei pianeti soprattutto nella prima parte del mese. Almeno fino al 19 metterai alla prova la tua pazienza dovendo fare i conti sia con Marte che con Venere in aspetto disarmonico. La parte più ostica saranno i primi dieci giorni del mese dato che Marte, che è uno dei pianeti che forse ami di meno, ti renderà irascibile e poco disposto a trattare, specie in ambito lavorativo. E’ un inizio sicuramente difficile dato che dovrai, tuo malgrado, sostenere dei conflitti sul luogo di lavoro: utilizza questi giorni per fare attenzione a ciò che provi, soprattutto a livello psicosomatico. Entrare in conflitto per te è sempre un tasto dolente dato che non ami litigare, ma nella prima settimana è possibile che dovrai esporti tuo malgrado, facendo delle precise richieste ai tuoi superiori o colleghi. Marte è un archetipo votato all’azione e va espresso in maniera creativa, evitando di far accumulare stress e tensione che possono portare a scoppi d’ira poco sani e che poi ti farebbero sentire in colpa. L’insoddisfazione che avvertirai in questi giorni non è senza fondamento: Marte non farà altro che stappare la pentola che tu vorresti tenere ben chiusa. Venere sarà in quadratura dal 4 al 19 inasprendo inizialmente il quadro: è possibile che gran parte della tensione sia attribuibile ad una incomprensione di fondo tra le tue richieste e la risposta dei colleghi. Venere potrà farti prendere consapevolezza del fatto che non è una buona idea cercare conferme affettive sul luogo di lavoro: affetti e lavoro sono due dimensioni che non dovrebbero mai mischiarsi troppo. A partire dal 10 il nervosismo si attenuerà e verrà sostituito da una vena nostalgica e triste. Questo accade quando si pretende troppo da se stessi: le energie che abbiamo a disposizione non sono infinite e quando si tira troppo la corda il primo segnale del corpo è la diminuzione del tono dell’umore. Cerca di rallentare un po’ il ritmo. Le cose comunque miglioreranno notevolmente a fine mese, grazie all’ingresso del Sole in Pesci dal 19 e a Mercurio in trigono dal 26: le energie sembreranno tornare e questo riporterà anche il buonumore.

Se sei nato nella seconda decade il quadro non è molto diverso da quello che vivranno i Cancro della prima decade: quello che sarà più difficile sarà comunicare con le persone che ti vogliono bene per spiegare come ti senti. E cosa potresti dire? In questo momento ti sembra di essere in mezzo ad un ciclone dato che i transiti di questi ultimi mesi hanno movimentato ulteriormente il tuo inconscio smuovendo stati d’animo che anche tu fai fatica a comprendere. Con Plutone in opposizione gran parte di quello che pensavi fossero le relazioni sta lasciando il posto ad un nuovo atteggiamento, meno infantile e più generoso. In questo ti aiuterà Nettuno che, con il suo lentissimo trigono, trasformerà un po’ alla volta le tue aspirazioni, specie in ambito professionale. Nettuno vuole che tu prenda il volo verso un diverso tipo di conoscenza, meno utilitaristica e un po’ più spirituale. La confusione è sicuramente tanta, ma è proprio in questo momento che sentirai forte la certezza che la psiche si sta strutturando in maniera più fluida e coraggiosa. Il mese non sarà facile perché dovrai anche riprendere in mano alcuni crucci lavorativi: la seconda parte del mese sarà tutta dedicata ad occuparti dell’immagine che dai di te, specie a colleghi e superiori, dai quali dipende il tuo successo professionale. Curerai molto l’aspetto della comunicazione: con Marte in quadratura dall’11 al 24 ti sentirai ribollire ogni volta che riceverai un rifiuto. Marte si farà sentire proprio  attraverso la frustrazione di non vederti corrisposto quello che ti spetta e che per te è importante: probabilmente dovrai anche litigare e questo non sarà facile a causa della rabbia che fai in genere fatica a tirar fuori. Cerca di non trovare pretesti ovunque per discutere e di non prendere qualsiasi intoppo come una questione personale. Marte ti regala anche un sacco di energia che potrai utilizzare in maniera più costruttiva, ad esempio per definire la tua posizione. Venere verrà in tuo aiuto dal 20 e, nonostante la quadratura, alleggerirà un po’ le atmosfere. Il transito sincrono di Marte e Venere dal 20 al 24 ti offrirà alcuni giorni di assertività unita a empatia: cerca di volgere la cosa a tuo favore mettendo in agenda una discussione con un collaboratore che vuoi portare dalla tua parte. Cerca di svagarti e di non vedere solo il lavoro come fonte di soddisfazione: il rischio collegato all’avere un’unico sbocco creativo è quello di veder peggiorare il proprio umore se per qualche motivo non riuscite a realizzare quello che ti prefiggi. Fai attenzione a come ti rivolgi al partner: Marte e Venere potrebbero spingerti a riversare all’interno della coppia le tensioni lavorative, prendendotela con il partner se la realizzazione non arriva.

Per la terza decade il mese sarà sicuramente un momento di svolta: i pianeti lenti stanno stimolando sempre più insistentemente il tuo Sole di nascita. L’opposizione che si creerà in questo mese tra Urano in Ariete e Giove in Bilancia segnerà in maniera più netta la scissione che delle volte avverti tra la necessità di rintanarti nel tuo nido e quella di realizzarti dal punto di vista lavorativo. Rinunciare alla sicurezza dei soliti punti di riferimento non è semplice, ma Urano sta insistentemente dicendoti che laddove tu vedi sicurezza è anche dove ti adagi e ti spegni. Questi mesi per te non sono semplici dato che con Urano in quadratura, tra retrogadazioni e moto diretto, la spinta al cambiamento sul versante dell’occupazione si sta facendo sentire con diverse avvisaglie. Urano vuole che tu prenda in mano la tua vita e che diventi assertivo nella tua direzione. A livello profondo si fa sentire l’esigenza di affermazione ma nello stesso momento ti mette di fronte anche a tutto il sentimento di paura che ti porti dietro ogni volta che fai qualcosa di nuovo. Il patteggiamento con questo pianeta non è facile perché il suo processo coinvolge quelle parti della psiche che non sono più disposte a temporeggiare. Nel corso del mese dovrai fare delle scelte, sebbene sia sconsigliato partire in quarta. Le decisioni repentine non sono il tuo forte e divrai tener conto del fatto che dal 6 febbraio, con l’inizio della retrogradazione di Giove, ti troverai a riflettere sull’incidenza che la necessità di preservare la tranquillità familiare ha sulle tue scelte. Anche all’interno della coppia sarà difficile esprimerti, soprattutto nel corso della prima settimana: con Mercurio opposto farai fatica a spiegare le tue ragioni e ti sentirai spesso frainteso. Cerca di essere paziente dato che la quadratura di Mercurio non depone a favore della chiarezza mentale, specie se ti trovi a dover mettere assieme il piano emotivo e quello organizzativo, come la gestione delle spese. Sii gentile con te stesso: la natura cancerina ha bisogno di cambiamenti graduali, anche in ambito relazionale.


Lascia un commento