Cancro – Marzo 2018


1a decade: 22 – 30 giugno

2a decade: 1 – 12 luglio

3a decade: 13 – 22 luglio

Aria di burrasca, caro amico del Cancro, e di questo sei sicuramente consapevole già da qualche tempo. La necessità di ridefinire la tua vita lavorativa, alla luce di una vocazione più profonda stimolata da Urano in quadratura e Giove in trigono, questo mese prenderà nuovo vigore grazie al transito dei pianeti in Ariete. Il mese che ci parla di Primavera e nuovi inizi per te coincide quasi sempre con alcune tensioni che, una volta superate ed integrate, ti permettono di progettare quello che il resto dell’anno zodiacale ti riserva in termini di impegni professionali e questo varrà soprattutto per questo mese.

Quadro generale 

La prima settimana, con i pianeti nel segno dei Pesci, sarà quella più favorevole e positiva. Sebbene quello che si sta aprendo sia un mese con alcune criticità, le opportunità che potrai trarne sono superiori ai problemi che il mese ti riserva. Il tuo segno si trova all'interno di un processo, ad ampio respiro, che implica una revisione profonda dei valori: il tuo mondo emotivo, con Plutone opposto, sta vivendo una profonda trasformazione che inciderà anche sul modo in cui ti presenti al mondo e su come metti in evidenza i doni di cui disponi. La tua è una natura riservata, intima, mentre Plutone esige invece che tu sia schietto nel modo in cui ti esponi e padrone del tuo potere personale

Gran parte delle difficoltà di questo periodo turbolento è dovuta proprio alla natura “estrattiva” di Plutone che, allontanandosi dai gradi dei nati nella seconda decade, sta cominciando ad interessare i Cancro della terza decade. La sensazione che potresti avere è simile a quella di qualcuno che tira fuori dalla tua bocca tutto ciò di cui non vuoi parlare. Plutone è il pianeta della magia, della mutazione e del mistero. E’ in grado, lentamente, di tirar fuori dal tuo mondo interiore tutte le paure che, di volta in volta, devi affrontare al fine di consolidare una personalità adulta ed autonoma. Si tratta di un vero e proprio confronto con l’Ombra a cui farà da contro-altare Giove che, transitando all’interno della quinta casa, accompagnato nella prima settimana anche da Mercurio e Venere, ti metterà a contatto con i bisogni inespressi e che hai paura di portar fuori.

Sei sei nato nella prima decade, questo mese sarà intenso soprattutto sul versante relazionale: Saturno, il pianeta del rigore e della disciplina, si sta opponendo dalla settima Casa solare, rendendo la vita di coppia difficile e in certi momenti tesa. La natura del pianeta, contrariamente a quello che gli viene attribuito, non è privativa allo scopo di creare disagio, ma tende a creare le giuste condizioni per portare ordine nel caotico mondo interiore. Questo, per il segno del Cancro, riguarda soprattutto il mondo emotivo che in alcuni momenti potresti sentire fuori controllo. Saturno vuole che tu sia pienamente responsabile delle tue decisioni e che queste ultime non partano da capricci infantili, ma si fondino su un realistico calcolo di pro e contro. Saturno ti porterà lentamente a fare piazza pulita di tutte quelle relazioni vincolanti nel senso che non ti permettono una reale crescita ed emancipazione. È vero che con questo transito alcune relazioni potrebbero terminare, ma voglio rassicurarti che non accadrà per quelle che per te sono realmente vitali. Saturno mette alla prova, e quello che verrà testato non saranno tanto le intenzioni che proietti sul rapporto quanto piuttosto lo stato di salute della coppia. Se il rapporto di coppia è realmente basato su valori condivisi e su una complicità profonda, il periodo di stanca e la crisi che ne deriva in seguito al transito rappresenteranno l'occasione per un inizio.

Dal 18, momento della Luna Nuova, anche Marte sarà opposto e affiancherà Saturno, rendendo la lezione ancora più incisiva. Ti troverai a dover gestire irritazione e rabbia repressa che cresceranno progressivamente: non è facile perché tra tutte le emozioni, la rabbia è quella che ti destabilizza di più. Anche Venere e Mercurio saranno in aspetto dissonante nella casa della professione e la sensazione che avrai sarà quella di dover decidere tra casa e lavoro, nella distorta percezione che se segui fino in fondo un bisogno di espressione di uno tu non possa seguire anche il conseguimento dell’altro. Il consiglio che voglio darti non riguarda il lavoro interiore, quanto piuttosto una osservazione: limitati a guardare cosa accade nei momenti in cui ti senti diviso. Cosa accadrebbe se, di punto in bianco, dicessi tutto quello che ti passa per la testa? Probabilmente alcuni non gradirebbero ma altri, dopo magari un iniziale disagio, si sentirebbero sollevati all'idea di sapere finalmente cosa ti passa per la testa. Cerca di mettere a fuoco cosa ti infastidisce. E non vale rispondere, come faresti d’impulso, che la colpa è degli altri: questa è solo una scorciatoia. 

Sarà un mese difficile per quanto riguarda i rapporti professionali: senti che le decisioni che sei portato a prendere siano pesanti e vincolanti nel lungo periodo. 

L’insegnamento del folletto dello Zodiaco: Mercurio retrogrado

Mercurio, il pianeta della comunicazione e del cambiamento, sarà retrogrado nel segno dell’Ariete e quindi in quadratura al tuo Sole tra il 23 Marzo e metà Aprile. E’ un transito che riguarderà soprattutto la decima Casa solare, collegata al lavoro e alla realizzazione professionale. Mercurio in quadratura, anticipato da Venere anch’essa quadrata fino al 23, farà nascere qualche perplessità sulla strada che stai seguendo per realizzare te stesso. Lo farà andando a battere proprio sul dente dolente, mettendo in risalto la sensazione di non farcela da solo e di avere sempre bisogno di qualcuno che ti guidi amorevolmente. Uno dei nodi del Cancro è quello della dipendenza emotiva: Mercurio a lungo in questa sede ti aiuterà ad elaborare questo aspetto di te.

Come avrai già letto in questo articolo, il moto retrogrado del pianeta tende a rallentare e ad inceppare qualsiasi attività e non depone a favore della lucidità e, nella sede del lavoro e della realizzazione, nemmeno dei modi diplomatici. Ti troverai a gestire ira e frustrazione accompagnate dalla sensazione di non poter esternare quello che pensi senza scatenare reazioni da parte di collaboratori e colleghi. Cerca di calibrare le parole e vedrai che te la caverai alla grande e cerca di monitorare anche la tendenza che hai, in alcuni momenti, a sentirti vittima inerme delle situazioni.

(Ti ricordo che per restare aggiornata sulle varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire gli le news sulla mia pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia)


Lascia un commento