Lilith in Aquario: il talento individuale nel collettivo


In questo periodo di preziose autoconsapevolezze, all’interno del corridoio di eclissi iniziato il 13 luglio scorso e passando per il Plenilunio in eclisse del 27 luglio, prendono forma ulteriori passaggi di testimone in cielo.

Voglio dedicare questo breve articolo all’accoglienza di Lilith nel segno dell’Aquario, il 6 agosto; andrà subito ad incontrare Marte, in moto retrogrado a 1° dell’Aquario. Trovo significativa la sincronicità attraverso cui lo stesso giorno Venere si sposta in Bilancia, mentre il giorno dopo, 7 agosto, alle 18.50, Urano inizia la sua passeggiata retrograda in Toro, portando a 6 il numero dei pianeti retrogradi di questo periodo.

Il cambiamento nella consapevolezza

Da un lato viviamo quindi un’energia che fa eco al Plenilunio in Aquario che abbiamo recentemente vissuto, attraverso una fortissima spinta interiore alla libertà e all’indipendenza, dall’altro il cielo invita alla valutazione e rivalutazione interiore, non certo perché si debba essere difesi o prevenuti in base all’esperienza passata, quanto piuttosto per invitarci a strutturare un cambiamento consapevole, che non sia il puro risultato di una ribellione in pura contestazione.

Il cambiamento consapevole è relazionato al concetto di responsabilità

Lilith e Marte sono quindi entrambi disposti da Urano (pianeta governatore dell’Aquario) che, se apparentemente sembra rallentare il suo incedere, in realtà, è il detonatore del cambiamento che la coppia Lilith/Marte potrà esprimere. Venere in Bilancia, nel trigono a questa congiunzione, sembra voler moderare i toni, introducendo un principio di scelta valutativa che non apparterrebbe alla suddetta coppia, iperstimolata dalla quadratura al suo pianeta dispositore.

L’uno utile ai molti

La spinta al cambiamento di paradigma sociale è fortissima, ed ora più che mai c’è bisogno di restare fedeli allo sviluppo del proprio talento, della propria crescita, per uscire allo scoperto ed avere il cor-aggio di veicolarlo nel Collettivo.

Tempo fa, in uno dei miei recenti articoli, mi sono soffermata sul fatto che il cor-aggio è una forma di allenamento, infatti quando ci alleniamo per migliorare nello sport o, semplicemente, iniziamo a camminare di più, facciamo inizialmente dei passi piccoli e giornalieri, in una direzione di costante miglioramento.

Accade che fisicamente prendiamo il cor-aggio di alzarci e metterci in gioco, ogni giorno un po’ di più: col proprio talento funziona allo stesso modo, sempre un po’ meglio e un passetto ogni giorno. Ogni persona è preziosa nella sua unicità ed ogni unicità è preziosa per creare una moltitudine di uniche preziosità che collaborano alla co-creazione di ciò che tutti identifichiamo con la definizione di “Mondo Migliore“.

Spesso il cordone ombelicale da tagliare è con ciò che ci trattiene in forme di Lealtà inconscia familiare depotenzianti e funzionali alla chiusura in una zona di comfort, caratterizzata dai soliti automatismi chiusi nell’individualismo che non danno possibilità di apertura ad un’ampliamento di visione collettivo, più che mai  necessario. Pensiamo solo a quanto possiamo essere utili a tutti se ci permettiamo di scegliere forme di Lealtà nella costruzione, se scegliamo di essere fedeli nell’Abbondanza, nel mettere visibile il nostro talento sostenuti alle spalle dagli Antenati.

La fedeltà costruttiva

Questo passaggio di Mercurio retrogrado in Leone fertilizza un momento di ridefinizione di Lealtà, lo dobbiamo a noi stessi come pezzettino del puzzle sistemico, e ai nostri Antenati, che attraverso di noi possono gioire dei nostri successi, e sentire l’utilità collettiva, pur in un altro spazio/tempo, guarendo memorie di inadeguatezza e senso di inutilità.

La diversità vissuta come ricchezza, perché Lilith in Aquario ci parla dell’emersione di tutte le forme di diversità, anche sessuale, che vanno accolte in un paradigma sociale trasformato.

A livello collettivo, molte donne che a lungo hanno nascosto la loro natura omosessuale potranno fare outing, per viversi in modo visibile, anche all’interno della costituzione di nuove forme aggregative/associative. In altre situazioni, il sorgere di nuove coppie, anche etero, può partire da un punto di partenza diverso, un coinvolgimento intellettuale, un’ affinità elettiva che poi innesca anche il desiderio di sperimentarsi nella sessualità in modo libero, senza falsi pregiudizi o preconcetti.

C’è bisogno di rispettare gli spazi comuni, i momenti di condivisione e quelli di libertà, gli interessi condivisi con quelli del singolo, la crescita come coppia in una progettualità comune col percorso di evoluzione del singolo, si esce dalla visione dell’amore eterno ed immutabile per fare ingresso in una modalità relazionale più consapevole, dove l’importanza è data all’esperienza, più che fossilizzata alla durata e alla ricerca di sicurezza.

E’ il cambiamento della Lealtà: dalla costrizione alla scelta

Scegliamo una nuova forma di Lealtà nell’Abbondanza, nella Ricchezza a 360°, per noi stessi e per gli Antenati, e scopriamo che, in tal modo,  trasformiamo la vibrazione dal nulla al tutto, preparandoci a ricevere i doni del cor-aggio di essere uno al servizio di tutti.

Evadere dalla prigione dorata

Qual è la nostra parte di lavoro all’interno del Sistema familiare? Definire sé stessi all’interno del Sistema, non come una pedina inerme, ma come un tassello fondamentale di cambiamento perché nulla accade finché non prendiamo la responsabilità di differenziarci dagli omeostatici equilibri di staticità.

Non è semplice, però è possibile e tutto ciò che è possibile vale la gioia di metterlo in pratica, anche con un po’ di fatica iniziale, proprio come l’allenamento sportivo. Prendere le chiavi della nostra prigione dorata, fatta di finte sicurezze spetta solo a noi, e scopriremo che la Libertà di Essere è guarigione per tutto l’Albero Genealogico, a cui sentiremo di appartenere in Libertà. E’ il cambiamento di paradigma sistemico, dall’irretimento costrittivo alla libertà di scegliere di far parte della famiglia.

Lilith rimarrà in Aquario fino al 2 maggio 2019, avremo quindi occasione di riparlarne spesso, oggi volevo solamente accogliere questo passaggio dandomi il permesso di Essere me nel Tutto e con Tutti.

Diamoci il permesso di volare alto, buon week end!

Un abbraccio

Rossana

 


Lascia un commento