Vergine – Febbraio 2018


1a decade: 24 agosto – 2 settembre 

2a decade: 3 – 12 settembre

3a decade: 13 – 22 settembre

L’opposizione di Mercurio, il tuo pianeta, e di Venere a partire da metà mese renderà le atmosfere familiari e relazionali teatro di qualche scontro. Sarà importante che tu metta in preventivo l’ipotesi di occuparti in prima persona della risoluzione di qualche contrasto di cui non sei direttamente responsabile, ma che potrebbe destabilizzare la tua quotidianità. Marte, infatti, sarà in quadratura per tutto il mese e ti inviterà a lavorare sul tuo lato aggressivo che tendi a nascondere dietro ad una facciata di razionalità e che spesso ti fa apparire ambiguo.

Quadro generale del mese 

Il mese non sarà per niente semplice, specie dopo la seconda metà di Febbraio: le tensioni del tuo Cielo sono tali da crearti più di qualche preoccupazione e questo riguarderà soprattutto l’ambito relazionale, ovvero il rapporto con le altre persone. Ci sono anche ottime possibilità di recupero, ma queste dipenderanno direttamente da te e da quanto sarai in grado di accogliere eventuali consigli. Con Marte, Venere e Mercurio in zone critiche del Cielo, infatti, la difficoltà più grande sarà quella di mantenere i nervi saldi

Marte, il pianeta delle esplosioni e del fuoco sacro, non è un combustibile che tu ami: troppo scomposto, troppo rumoroso e incapace di seguire uno schema o un piano. E’ collegato in maniera sottile, per te, a tutto ciò che riguarda i cambiamenti e le metamorfosi di pensiero. Transitando nella zona del Cielo relativa al fondamento delle tue sicurezze e alle dinamiche familiari è probabile che sia in questo ultimo settore che avrai maggiori scombussolamenti. Marte presuppone delle prese di posizione che tu preferisci sempre di rimandare per cercare soluzioni pacifiche, ma questo non sarà possibile: dovrai assumerti la responsabilità di alcuni gesti e parole che, complice anche Mercurio opposto a partire dal 19, tenderanno ad emergere. Sarebbe utile fare soprattutto i conti con la tua aggressività che tendi a vedere emergere di qualche sintomo psico-somatico che potrebbe riguardare soprattutto l’intestino o la pelle. La quadratura di Marte, attiva tutto il mese, movimenterà le atmosfere familiari e potrebbe creare qualche malumore a causa di un tuo comportamento ritenuto sconveniente: la decade sotto l’occhio del ciclone sarà soprattutto la seconda.

Se sei nato nella prima decade, invece, potrai godere di un mese tutto sommato tranquillo anche se dovrai monitorare lo stress. Saturno in trigono veglia sul modo in cui ti diverti ed è possibile che tu in questo momento pensi di non poterti dedicare a momenti di riposo per inseguire qualche importante obiettivo. Riposare però è necessario e disciplina non significa auto-fustigarsi imponendosi ritmi disumani. Gli archetipi planetari spesso sono visti come forze esterne che decidono della vita delle persone, ma questa è una visione primitiva e superstiziosa delle dinamiche in gioco: l’astrologia è un manuale per interpretare ciò che accade nella vita utilizzando un linguaggio simbolico su cui è possibile riflettere e lavorare. I pianeti sono il pretesto simbolico per parlare di obblighi (dettati magari da una personalità rigida) e scelte. Molto spesso si parla di Destino quando ci si riferisce a ciò che Saturno avvia, ma esso è solo un modo per indicare l’ingresso della coscienza in parti oscure di noi che dobbiamo imparare ad accettare. 

A partire dal 19, in seguito al transito di Mercurio in settima casa, ti sentirai via via più nervoso e questo ti permetterà di fare il punto della situazione, soprattutto del tuo stile relazionale, analizzando alcuni punti critici della vita di coppia. Cosa c’è di meglio che affrontare alcuni nodi spinosi nel mese dedicato all’amore? Mercurio è il tuo pianeta e questo ti permette di avvertire i suoi movimenti in maniera più distinta, raccogliendo maggiori insegnamenti dai suoi transiti. Il suo passaggio nella zona opposta al tuo Sole ti stimolerà a fare attenzione alle parole che usi, anche attraverso alcuni contrasti che potranno nascere con persone significative, ma sarà proprio da questi contrasti che avrai l’occasione di partire per una riflessione più estesa su come ti muovi nel mondo. 

Le parole d’ordine del mese per te sono sicuramente metterci la faccia.

La giornata di San Valentino: Eros e autenticità

Oltre ai 10 pianeti normalmente considerati per la lettura astrologica, alcuni astrologi stanno cominciando a prendere seriamente in considerazione alcuni piccoli oggetti orbitanti tra Marte e Giove, gli asteroidi, per ottenere informazioni aggiuntive e più approfondite. L’influenza di questi piccoli corpi non è mai ingombrante: essa può assomigliare, volendo utilizzare una metafora, ad una flebile musica di sottofondo mentre si sta assistendo allo spettacolo inscenato dai pianeti in relazione tra loro. 

Se stiamo assistendo, come nel caso di questo San Valentino, ad uno spettacolo romantico, la colonna sonora può essere ben rappresentata dal significato di un asteroide direttamente collegato all’Amore, Eros, che ci permetterà di godere di uno spettacolo toccante e dolce: la giornata del 14 Febbraio comincerà con la sua congiunzione alla Luna Acquario e questo porterà il riflettore proprio sulle miglior caratteristiche del segno che sono l’autenticità e la lealtà. L’asteroide Eros in particolare rende tutto più intenso, colorando le sensazioni di passione e spostando l’attenzione sul desiderio sessuale: trovandosi in Acquario esso sarà stimolato da una visione dell’incontro romantico su una base non convenzionale. 

Urano, il pianeta che governa il segno in cui si trovano la Luna e Eros, spicca negli ultimi gradi del segno dell’Ariete: questo Cielo fa propendere per un San Valentino fuori dall’ordinario in cui faranno da padroni eccentricità e passione. 

San Valentino per la Vergine

Cosa c’è di più romantico di un momento privato e riservato con il/la partner lontano da occhi indiscreti? Cosa c’è di più romantico della possibilità di confidargli le tue ossessioni più strane che ti preoccupano? La giornata di San Valentino per te rischia di essere anche troppo stressante se improntata su schemi di comportamento che ritieni obbligatori e falsi e da cui cercherai di sottrarti. Questo chiaramente non significa che per te questa giornata non abbia significato, anzi. 

Uno dei bisogni principali del tuo segno è quello di comunicare a livello profondo cercando una comune visione delle cose e delle situazioni: se festeggi una ricorrenza è perché essa ha valore per te in quel particolare momento. Il tuo partner ideale è quello che è in grado di cogliere le sfumature del tuo umore senza per questo tormentarti di domande: “Se mi piaci e voglio trascorrere del tempo con te, allora posso renderti partecipe anche delle mie piccole ipocondrie”

Il segno dell’Acquario, in cui si troveranno la Luna e l’asteroide Eros, è il segno dell’indipendenza e, trovandosi in quinconce al tuo Sole, renderà questa giornata potenzialmente dedicata all’amore: vorrai essere impegnato, magari nell’organizzare qualcosa di speciale, ma nel caso tu sia single vorrai che questa giornata non esista e la riempirai di impegni lavorativi.

Con Venere, il pianeta dell’amore, nel dolce segno dei Pesci e quindi in opposizione al tuo Sole non potrai però non pensare a quello che è l’Amore nel senso più alto: una fusione mistica con la persona più giusta per te. E, siccome tu rappresenti una rarità, sai che essa è altrettanto rara.

(Ti ricordo che per restare aggiornata sulle varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire gli le news sulla mia pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia)


Lascia un commento