Vergine – Dicembre 2016


1a decade: 24 agosto – 2 settembre 

2a decade: 3 – 12 settembre

3a decade: 13 – 22 settembre

La presenza di Saturno in quadratura renderà il tuo cielo meno sereno di quello che vorresti, e già questo è sufficiente rodimento, ma questo non significa che il mese sia tutto da buttare.

Saturno non è un compagnone, questo è certo, ma premia abbondantemente chi ha la serietà di affrontare le prove che propone. Probabilmente gran parte del disagio che sentirai sarà dovuto al fatto che il Natale obbliga ad una immersione continuata nella famiglia e questo è proprio ciò di cui faresti a meno in questo momento. Resisti alla tentazione di scappare o di inventare malanni per sottrarti a questo impegno: hai bisogno di sentire cosa c’è che stona nella tua vita. Avrai il sostegno del tuo pianeta, Mercurio, che a partire dal 19 inizierà la sua retrogradazione in trigono al tuo Sole: avrai numerose cartucce da giocare e se punterai sulla tua simpatia potrai uscire indenne dalle festività. 

L’eccezione a quanto scritto nella premessa è rappresentata da te, Vergine della prima decade che ritieni che il problema cardine della tua vita in questo momento non sia la famiglia bensì la relazione… o anche l’assenza di una relazione… o anche la relazione che in realtà non è tale e che ti crea qualche malumore. Questo è dovuto alla presenza di Nettuno in opposizione: transitando nella settima Casa questo pianeta tende a confondere e a rendere qualsiasi rapporto poco lineare e mai scontato. Attraverso Nettuno stai scoprendo un nuovo modo di amare e di lasciarti coinvolgere nella vita: tieni presente che lo scopo di questo pianeta non è quello di uccidere la tua vena romantica, ma è quello di portarti a vivere la relazione in maniera meno soffocante e controllante. Avrai come alleato il tuo pianeta, Mercurio, che dal 3 al 10 stimolerà armonicamente il tuo Sole. In questi giorni saranno molto importanti gli incontri, specie con persone più giovani, che arricchiranno il tuo mondo e, magari, anche la tua vita amorosa. In barba alle ansie della tua natura, avrai voglia di buttarti in situazioni insolite e di sperimentare pienamente le capacità e le conoscenze acquisite. Stai ritrovando motivazioni e passioni per  le quali potrai impiegare le tue energie nella direzione che più desideri. La Vergine ha assoluta necessità di controllo ed è proprio quello che Nettuno farà volatilizzare davanti ai tuoi occhi. Questo transito è già attivo da molti mesi, ma adesso si farà sentire grazie al rinforzo di Marte che, a partire dal 20, lo affiancherà. Per chi ha una relazione consolidata questo può rappresentare un momento di crisi ma tutto ciò sarà utile a chiederti se stai andando nella direzione desiderata o se invece ti accontenti per esorcizzare qualche paura.    

Per te che sei nato nella seconda decade il transito più tosto è sicuramente quello di Saturno in quadratura fino al 20 dicembre. Saturno accentua la tua chiusura e i meccanismi di difesa, ma questo non farà altro che aumentare la sensazione di isolamento. Il Grande Vecchio vuole che tu riveda le dinamiche familiari, al fine di farti trovare un modo per essere presente in maniera meno sacrificale. Le radici familiari sono il fondamento della tua sicurezza, ma sono anche la genesi del modo in cui isoli te stesso. Il segno della Vergine concepisce il “sacrificio” come annullamento di sé, ma in questo particolare momento della tua vita la richiesta supera le tue capacità. Plutone in trigono desidera che tu scopra i tuoi reali desideri e li onori e Saturno ti aiuta proprio in questo senso, dandoti profondità di pensiero e facendoti capire che la sensazione di schiacciamento per il senso del dovere è parte di una tua scelta inconscia che dovrai scoprire. Paradossalmente questo è il momento ideale per un bilancio, contando anche sul supporto di Mercurio in trigono dall’11 al 26 e della sua retrogradazione attiva dal 19 dicembre. In questo arco di tempo sarai in grado di guardare con distacco alle sensazioni che emergeranno, senza giudicarle, vedendole come parte di un processo di crescita necessario. Se riuscirai a non opporti a ciò che sta venendo a galla sentirai crescere una forza interiore che non ti verrà più portata via.

Se sei nato nei giorni della terza decade i transiti saranno inizialmente più leggeri, lasciandoti tranquillo tutta la prima parte del mese. Quando il Sole non è stimolato da alcun transito è possibile rilassarsi e riflettere sulla strada che si è percorsa e sui progetti che compaiono all’orizzonte. Per tutta la prima settimana avrai l’appoggio favorevole di Venere che attenuerà un po’ la quadratura del tuo pianeta Mercurio. Venere è un archetipo legato al piacere e, transitando in quinta Casa fino al 7, risveglierà in te il desiderio di innamorarti e lasciarti coinvolgere nelle migliori emozioni. Sentirai forte lo spirito natalizio e questo è dovuto al fatto che riuscirai ad aprire il tuo cuore senza alcuna paura. Fai tesoro di queste sensazioni: dal 21 dicembre Saturno inizierà la quadratura al tuo Sole dalla quarta Casa, anticipato di qualche giorno dalla Luna Piena in quadratura dalla decima Casa. Le atmosfere cambieranno a causa di qualche preoccupazione all’interno delle mura domestiche dovute ad alcune scelte professionali: il messaggio di Saturno è sempre perentorio e fa appello al senso di responsabilità. Verrà stimolato il tuo innato senso del dovere e ti renderai conto che limitazioni e privazioni alcune volte sono necessarie per porre le fondamenta di rapporti solidi e duraturi. Probabilmente ti accorgerai che qualcosa sfugge alla piena comprensione di alcune dinamiche: sarà evidente quello che dovrai fare, cioè definire ciò che è incerto. Saturno è un pianeta a volte duro, ma questa durezza per te non è sconosciuta dato che sai istintivamente cosa significa sacrificarsi. 


Lascia un commento