Toro | Ottobre 2018


1a decade: 21 – 30 aprile

2a decade: 1 – 10 maggio

3a decade: 11 – 20 maggio

Prezioso Toro,

Sebbene sia iniziato un mese caro al tuo pianeta, Venere, questo per te non è astrologicamente un momento che potrai ricordare per leggerezza e agio: la sfida che il Cielo ti pone è importante e riguarda il mondo dell’amore, delle relazioni e a cascata anche ciò che gira attorno alla tua realizzazione: la frustrazione di non riuscire a raggiungere quello su cui ti sei intestardito in questo momento per te probabilmente è ai livelli di guardia. Il tuo è un segno che, essendo nelle corde di Venere, mal digerisce tutto ciò che rovina l’armonia della sicurezza taurina: Ottobre, con le sue quadrature ed opposizioni, tra cui la tua amata Venere che dal 6 diventerà retrograda, ti offrirà l’occasione di mettere in discussione alcune certezze che riguardano le dinamiche affettive e il concetto di autonomia emotiva. Non sono esclusi colpi di scena: occhio a non venir disarcionato dal toro che scalpita.

Quadro generale del mese 

Mese importante e teso che ti vedrà impegnato nella gestione di alcune emergenze emotive che potranno travolgerti quando meno te lo aspetti: calma e sangue freddo! Forse alcune cose non sono andate come ti aspettavi e questo accresce l’ansia e a questo punto ti chiedo: come pensi sia possibile crescere se si continua a girare sempre nelle stesse sicurezze? Il Cielo, è vero, questo mese per te non sarà armonico e questo soprattutto perché il tuo pianeta, Venere, nel settore opposto al tuo Sole e retrograda dal 6, assieme a Marte nel settore dell’autonomia e della realizzazione concorreranno a metterti un po’ alle strette. Sarà un mese di montagne russe e al centro delle tue preoccupazioni ci saranno sia le relazioni sentimentali che quelle lavorative che, in termini ancora più generali, il concetto stesso di realizzazione. Le decadi più in difficoltà con questi movimenti saranno la seconda e la terza: la seconda perché sarà il teatro di scontro tra le energie venusiane e quelle marziali, mentre la terza dovrà, ancora per questo mese, gestire Giove opposto che smuove preoccupazioni economiche legate al “cavarsela”.

Marte in quadratura dalla decima Casa è un transito che non puoi non sentire anche perché, oltre a transitare in un settore in cui può esprimere al massimo la sua natura, per te rappresenta una energia non facilmente gestibile: la spinta alla realizzazione di ambizioni, magari inconfessate, assieme all’urgenza di stabilizzare una situazione che senti traballante concorrono a renderti suscettibile alle critiche, specie quelle che riguardano la professione, e il tuo nervosismo potrà anche far scoppiare qualche bomba all’interno delle mura domestiche. L’accento posto in questo mese ai settori relazionale e della realizzazione in quadratura tra loro ben descriverà come potresti sentirti in questo momento: diviso tra sogni di tranquillità e sogni di riuscita. La tensione non ha lo scopo di farti irritare ovviamente: come in tutti glia spetti tesi è nascosto anche il seme della consapevolezza che puoi realizzare. E’ possibile onorare entrambe queste spinte solo rinunciando a qualcosa di entrambe. Quindi abbandonando l’idea che sia possibile esercitare controllo assoluto su tutto da una parte e la consapevolezza che in alcuni sentieri si può andare da soli. Ad un livello più quotidiano i transiti potranno farti vedere che in questo momento della tua vita potresti star dedicando poco tempo alla sfera affettiva, assorbito interamente nel consolidamento della figura professionale.

A partire dall’11, con Mercurio opposto accanto a Venere anch’essa opposta e retrograda dal 6, la sensazione di non trovare le parole giuste per spiegarti potrebbe essere molto forte. E’ importante che in questo momento tu ti renda conto che l’opposizione dei pianeti crea sia tensione che attenzione nel settore opposto: avere Mercurio e Venere opposti è un problema solo se non ti rendi conto che non sono gli altri a crearti irritazione, ma è quello che vivi internamente a fare la differenza. E’ l’opinione che hai degli eventi e delle situazioni a creare le emozioni che prove. La rabbia, la frustrazione, il disagio non sono emozioni necessariamente “cattive”: sono delle tacche sul tuo termometro emotivo.

Cosa vuoi farne di questa complessità? Vuoi entrare in guerra con te stesso per aderire ad una immagine più pacifica a discapito dell’autenticità?

Accanto alla frustrazione che potrai provare all’interno della relazione per incomprensioni e per la distanza emotiva che senti potrai veder comparire anche la consapevolezza che l’eventuale errore potrebbe essere il risultato di una aspettativa reciproca, che fa parte del gioco di coppia, che sia sempre l’altro a dover capire. Mercurio e Venere per la prima e seconda decade e Giove per la terza indicano tutti la stessa direzione evolutiva di questo particolare momento: uscendo da te, dall’esigenza di venir assecondato e rassicurato quando sei titubante, e sforzandoti di comprendere quali sono i bisogni dell’altro potrai incontrarlo a metà strada, su un terreno neutro, in cui iniziare a discutere della possibilità di mettere assieme e far cooperare due mondi affettivi.

Tre grandi giganti del Cielo ti stanno supportando in questo viaggio, ognuno a modo suo: Urano, Saturno e Plutone vegliano su quello che stai progettando scardinando ciò che non funziona per te, lo testano e mettono alla prova le tue intenzioni. Si tratta di un banco di prova che ti porterà ad essere maggiormente consapevole anche del tuo potere personale che non è, come ho già avuto modo di suggerirti, quello di far fare agli altri quello che vuoi tu.

Riconnettersi ai valori: Venere diventa retrograda

[Se vuoi sapere qualcosa di più di Venere retrograda trovi un articolo esaustivo QUI
Mentre se ti interessa capire il fenomeno della retrogradazione, vai QUI
Se schiacci QUI invece non succede niente ;)]

La retrogradazione è un momento particolare nel normale viaggio di un pianeta e può essere interpretato come un momento di stop e di ritiro energetico. Nel caso di Venere, come anche in quello di Mercurio, trattandosi di pianeti interni all’orbita terrestre, questo stop rappresenta la possibilità di scoprire dettagli importanti delle dinamiche di sviluppo personale ed in particolare del valore che dai alle cose. Questo accade a prescindere dal segno del tuo Sole: Venere, che è il tuo pianeta, smuove riflessioni su cosa è importante nella tua vita per essere felice. Siccome Venere è anche il pianeta che presiede alle relazioni è anche indicazione del tipo di rapporto che desideri e con quali persone ti senti a tuo agio. Come ti ho anticipato, se vuoi sapere qualcosa di più di tutto questo ti rimando all’articolo su Venere retrograda oppure ti invito a fissare un consulto con me.

Astrologicamente questo Ottobre è un mese molto interessante: Venere sta transitando nel segno dello Scorpione, caro a Plutone e a Marte, e in cui si trova ad avere a che fare con le emozioni più profonde e tenebrose; tutto ciò non fa altro che renderla più intensa e scottante, seppur in un segno in cui non si trova a suo agio. La retrogradazione ha inizio il giorno 6 Ottobre ed anticipa di un giorno l’uscita di Marte dalla zona d’ombra della sua  retrogradazione. Tutto ciò avviene nel momento in cui il Sole Bilancia si avvicina al transito stagionale nella cosiddetta “Via Combusta” (bruciata), che gli astrologi del passato ritenevano oscura e pericolosa, che lo condurrà ad attraversare la soglia della notte di Halloween, il 31 Ottobre. In questo Cielo tutto parla di intensità e il moto retrogrado di Venere si caricherà di passionalità, accrescendo anche la capacità di andare in profondità nella risoluzione dei problemi. Fino alla notte del 31, momento in cui rientrerà nel segno della Bilancia, il transito retrogrado nello Scorpione della dea armonizzante metterà sotto la lente d’ingrandimento della coscienza le relazioni, le finanze, gli accordi, i valori e il piacere in termini di passione, sensualità, intensità, intimità, gelosia, ossessione, passando attraverso le emozioni più forti che possono anche sfuggire al controllo.

Caratteristiche dello Scorpione sono il risentimento e la vendetta: la stessa bruciante forza può, però, essere usata per evocare dal profondo di se stessi un altro sentimento: la fierezza. Venere ti condurrà a vedere in che modo le ferite, presenti e passate, potranno essere lasciate indietro, staccandoti di dosso ciò che ti tiene limitato alle solite reazioni. Venere retrograda nello Scorpione può essere vista come un viaggio di andata e ritorno dai propri personali inferi, che sono quelli delle emozioni corrosive.

Rispetto al tuo Sole la retrogradazione avrà inizio in settima Casa e quindi in opposizione al tuo segno solare, specie se sei nato nel corso della seconda decade del segno. Come anticipato si tratta della retrogradazione del tuo pianeta ed è quindi doppiamente incisiva, interrogandoti sullo stato di salute delle tue relazioni, facendoti vedere se stai investendo troppo in situazioni che non ti riflettono. Chiaramente la situazione più critica si avrà nel caso tu stia vivendo una relazione instabile o dalle fondamenta incerte. Dovrai chiederti se un certo tipo di coppia è quello che realmente fa per te o se non sia il caso di impegnarti per cambiare qualche cosa. Venere è un pianeta armonizzante e per te è una chiave unica per comprendere alcune dinamiche anche attraverso il disagio che provoca. Ti porterà a capire in quali casi non sei più disposto a scendere a compromessi: la definizione di quel limite è rappresentato proprio da quei valori che Venere desidera tu veda e che ti porteranno ad andare incontro a relazioni veramente soddisfacenti. Ti chiederai se vale la pena versare lacrime per persone che non ti amano per quello che sei: che senso ha mascherarsi per farsi accettare da qualcuno che non ti accetta? Non è questo il momento adatto per l’avvio di nuove relazioni, sebbene è probabile che incontri persone decisive per la tua crescita: coloro che arriveranno in questo momento ti aiuteranno a comprendere alcuni aspetti di te. Fai attenzione:  questo non significa che dovrai evitare sentimenti ed occasioni romantiche, ma che dovrai attendere il termine della retrogradazione per valutare la profondità di ciò che sta nascendo.

La Lunazione della Nebbia

Quest’anno il mese di Ottobre ospiterà interamente l’ottava lunazione dell’anno lunare, chiamata Lunazione della Nebbia (per una buona descrizione rimando al sito del Calderone Magico) che avrà inizio con la Luna Nuova del 9 Ottobre nel segno della Bilancia e avrà il suo compimento nella Luna Piena del 24 Ottobre nel segno del Toro.

Per il tuo segno questa maturazione stagionale avrà inizio con la Luna Nuova in quinconce al segno del Toro e metterà l’accento sulla gestione del tempo e sul modo in cui organizzi la tua quotidianità: saranno questi i due temi sui quali potrai concentrarti nelle due settimane seguenti per costruire una quotidianità meno stressante e più in linea con gli obiettivi. Il tuo segno sta ricevendo anche il trigono di Plutone e questo novilunio sarà in quadratura proprio al signore dell’Ade: questo potrà far suonare qualche campanellino d’allarme e smuoverà qualche inquietudine e ansia soprattutto su questioni di potere che senti di non possedere: la sesta casa è una casa di servizio, non di comando, e questa è una Luna che ti chiede conto soprattutto degli sforzi senza risultato. La Luna Piena del 24 Ottobre si formerà proprio nel tuo segno e se sarai riuscito a mettere a fuoco cosa conta davvero per te allora potrà farti splendere di nuova luce, dandoti anche degli spunti interessanti per rendere la tua personalità più equilibrata.

Buon mese 

 

 

(Ti ricordo che per la descrizione dettagliata degli eventi astronomici ed astrologici di Ottobre e per le varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire gli aggiornamenti sulla mia pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia)

 


Lascia un commento