Toro – Novembre 2017


1a decade: 21 – 30 aprile

2a decade: 1 – 10 maggio

3a decade: 11 – 20 maggio

Mese interessante, specie se sei nato nel corso della prima e della seconda decade. Giove in opposizione, accompagnato questo mese anche da Venere, Mercurio e Sole, comincia a farsi sentire soprattutto nell’ambito delle relazioni attraverso un evidente cambiamento del tuo atteggiamento: non hai più paura di lasciare alcune sicurezze perché in cuor tuo sai di avere adesso tutto ciò che ti serve per affrontare i momenti di fatica. Con Saturno in quinconce hai lavorato e stai lavorando molto per definire gli aspetti più vitali della tua personalità che vuoi portare nel mondo, modificando anche alcuni schemi di pensiero che ti legavano a modi d’essere che senti ormai lontani dalla tua vita attuale. Sebbene le relazioni possano essere animate da qualche giornata di burrasca e i rapporti con le persone intime stia subendo una ridefinizione ti senti pieno di ottimismo e pronto a vivere un nuovo “te”. Sarà però necessario fare attenzione ad alcuni piccoli dettagli.

Il Cielo in generale: riposo e introspezione 

I pianeti, nel corso di questo mese, attraverseranno delle zone del Cielo connesse al tuo bisogno di mantenere un controllo sulla quotidianità in modo da mettere alla prova il tuo valore, e sul modo in cui gestisci le relazioni, sia d’amicizia che di coppia. Gran parte del movimento sta avvenendo nella zona opposta al tuo Sole di nascita, ovvero nel segno dello Scorpione, e questo sembrerà puntare il dito su alcuni schemi di comportamento che tendi ad attuare quando sei sotto stress o ti senti minacciato nelle tue sicurezze faticosamente costruite. La settima Casa, in cui la maggior parte dei pianeti transiterà, è collegata come scrive spesso anche l’astrologa inglese Liz Greene, alle ombre della personalità, ovvero a tutte quelle parti di sè che non si vogliono vedere perché si ritengono inappropriate e che, una volta toccate, attivano dei primitivi meccanismi di difesa. Ogni segno zodiacale ha il suo punto di innesco e nel tuo caso questo riguarda proprio il mondo delle sicurezze, materiali ed affettive. Questo è un momento del tuo ciclo stagionale che corrisponde ad un abbassamento delle energie che però dovrebbe portarti, secondo un'ottica evolutiva, a fermarti in modo da poterti chiedere quali obiettivi hai messo in cantiere, come li stai portando avanti e cosa stai lasciando indietro sul piano affettivo. Marte rappresenta una energia che per te non è facilmente gestibile e transitando in Bilancia, l’altro segno governato da Venere, stimola il tuo Cielo interiore in maniera sottile, specie nel quotidiano, innervosendoti e portando allo scoperto alcune insicurezze e senso di inadeguatezza. Marte ha che fare con il tuo livello di consapevolezza e di coraggio nei confronti delle decisioni: sarai chiamato a mettere da parte la tua natura pacifica per mettere alcuni paletti. Transitando nella casa delle competenze e delle responsabilità quotidiane è probabile che sia proprio all'interno di situazioni di routine che ti sentirai maggiormente in difficoltà. Sentirai spesso messa in discussione la tua competenza e professionalità: è tua cura, però, renderti conto che quello che ti innervosisce fa presa su alcune insicurezze che hai su di te e che scalpiti, consciamente o meno, per modificare ed irrobustire. Marte vuole che tu agisca, specie in ambito relazionale, lasciandoti coinvolgere in maniera più profonda. Uno dei doni messi in circolo da Marte sarà quello di agire con decisione, sfidando alcune sicurezze che tendono ad incatenarti a modi d'essere del passato e ti allontanano dalle persone. Dal punto di vista affettivo e amoroso una data particolarmente importante è quella del 13 novembre: Giove e Venere saranno congiunti in opposizione al tuo Sole, mentre Marte sarà sempre in quinconce. Le tensioni assopite, specie quelle di coppia, verranno allo scoperto. Nei giorni precedenti è consigliabile che tu faccia attenzione a quello che ti aspetti dagli altri e soprattutto dal partner, al modo in cui ti esprimi, alla rabbia nascosta negli stati d’animo altalenanti. Sarai sensibile e la tendenza potrebbe essere quella di considerare rifiuto quello che in realtà è solo un modo diverso di percepire alcune questioni. Giove opposto amplificherà, affinché tu ne prenda consapevolezza, la sensazione di essere solo contro il mondo e di non essere capace di cavartela da solo. Nel corso del mese, specie se sei nato nella prima e nella seconda decade, avrai numerose occasioni per smentire questa sensazione. Giove ti mostrerà che, anche quando sei con le spalle al muro, hai tutte le risorse per cavartela. Saturno in quinconce, infatti, ti sfa facendo vedere che non è dagli altri che dipende la tua realizzazione, ma dalla capacità di trovare un centro dentro di te

Il punto di forza del mese: l’occasione di fare da solo

Quando i pianeti transitano nella parte opposta del Sole di nascita, come accadrà questo mese per il tuo segno, questo coincide con un momento di stanchezza e con il desiderio, conscio o inconscio, di staccare la spina e dedicarsi ad attività rilassanti esplorando quelle parti di se che si conosce meno. In questo quadro generale non fa eccezione Venere, anch’essa opposta a partire dalla seconda settimana, che ti mostrerà che non tutto si gioca sul piano delle relazioni e che alcune volte è possibile godere pienamente della vita anche da soli senza per questo sentirsi tagliati fuori da altre realtà. Questa lezione per te non è facile: questo non significa che tu non sappia stare da solo. Anzi, non esiste segno più radicato e centrato del Toro. Significa però che spesso, per inseguire l’ideale di relazione ideale, di amicizia, di inclusione, potresti tendere e svenderti su altri frangenti, rinunciando alla parte creativa e al bisogno di nutrire la tua Anima con l’imprevisto. Venere, in astrologia, rappresenta in che modo tu ti senti a tuo agio nelle situazioni e in quale modo senti di far parte di qualcosa che trascende il tuo io e, nel corso del mese, ti porterà a vivere delle situazioni che metteranno in ballo alcune questioni, collegate alla tua autostima, ai valori personali e al mondo degli affetti, che potrebbero essere rivisti e che probabilmente non affronti per paura di perdere alcune sicurezze che ritieni importantissime e… vitali. La paura di perdere la sicurezza è una delle illusioni che i segni fissi, come il Toro, sono chiamati ad affrontare sulla strada della libertà e della consapevolezza. 


Lascia un commento