Toro – Dicembre 2017


1a decade: 21 – 30 aprile

2a decade: 1 – 10 maggio

3a decade: 11 – 20 maggio

Marte e Giove in opposizione e Mercurio in quinconce a partire da metà dicembre renderanno questo ultimo mese dell’anno piuttosto impegnativo e fonte di qualche malumore, specie all’interno della coppia o nelle associazioni lavorative. Sarà necessario, per superare alcune difficoltà, soprattutto comunicative, che tu sia disposto a metterti in gioco e a rinunciare ad prese di posizione acritiche che ti portano ad arroccarti e a ritenere di aver ragione su tutto. La prima settimana sarà quella più tranquilla ed è consigliabile che la utilizzi per sistemare alcune incombenze lavorative. 

 

Il tuo Cielo di Dicembre in azione

Il leit-motiv di dicembre sarà un tema caro al tuo segno, ovvero la gestione e la cura delle relazioni e dei rapporti in genere.

Con Giove opposto alcune cose stanno cambiando, soprattutto in ambito finanziario e nelle dinamiche di coppia, e probabilmente ti stai rendendo conto che alcuni passi, che ritenevi diretti nella giusta direzione, non ti stanno dando la soddisfazione sperata. Giove è sicuramente un pianeta benefico, ma molto dipende dalla situazione astrologica che trova, ovvero dalla logica dell’intero tema di nascita, e toccando un settore che per te è importante perché base delle tue sicurezze crea un po’ di smottamento: ciò potrebbe risvegliare alcune paure, non ultima quella dell’abbandono e della solitudine. Il mio consiglio è quello di cercare di capire se la tua insoddisfazione nasce da bisogni che non stai assecondando e che nel corso dei prossimi mese con buona probabilità usciranno allo scoperto.

Con Marte opposto, che andrà a rafforzare l’opposizione di Giove, a partire dal 10 dicembre potrai fare i conti con alcuni momenti di difficoltà dovuti ad un nervosismo di fondo che non ti riuscirà di arginare in nessuno dei modi in cui ti sfoghi normalmente. Dal 3 al 23 soprattutto fai attenzione alle parole che usi, alle persone che stuzzichi e a chi ti rivolgi quando avanzi qualche richiesta perché, con Mercurio in quinconce e retrogrado in un segno in cui si sente goffo ed impacciato, assieme a Marte e Giove disarmonici, non sono escluse grane legali dovute a disattenzioni e superficialità di valutazione: è tra le caratteristiche di Giove quella di amplificare e rendere manifeste le cose nascoste, specialmente nel tuo caso dato che governa il settore del Cielo collegato alle risorse finanziarie.

Ti troverai a dover gestire irritazione, turbamento e rabbia repressa alla ricerca di qualche sfogo non distruttivo: uno dei bisogni fondamentali del tuo segno è che le cose scorrano lisce e pacifiche ed è proprio per questo che potresti vivere male il nervosismo sollevato da Marte e i cambi di programma repentini. Questo è un transito che non si può evitare, come non è pensabile ipotizzare che tutto scorra sempre liscio: riuscirai a cavalcare l’onda del transito se riuscirai a mettere a fuoco, di volta in volta, cosa ti infastidisce e spaventa.

A partire dalla seconda settimana, specie se sei nato nella seconda decade, sarai più suscettibile e questo ti permetterà di osservare con occhio più critico le tue ferite alla ricerca di un nuovo modo di gestire le emergenze emozionali. Marte, per il Toro, è un pianeta ostico dato che rappresenta la polarità attiva ed assertiva (yang) mancante al tuo segno: la tensione che creerà nella casa delle relazioni ha tutte le carte in regola per trasformarsi in una piccola crisi relazionale che probabilmente ti permetterà di sfogare alcuni malumori nati nei due mesi appena trascorsi, quando Giove è entrato nel segno dello Scorpione. Le cose miglioreranno un po’ a partire dal 20 dicembre quando Saturno, con il suo ingresso nel Capricorno, ti aiuterà a focalizzarti sulle tue esigenze in maniera più stabile. Con Nettuno in sestile e, dal 26, Venere in trigono, anch’essa nel segno del Capricorno, l’ultima settimana di dicembre sarà utile per riprendere in mano ciò che verrà sollevato nella prima parte del mese. L’importante è che tu tenga in considerazione che quando si è in coppia, o in genere coinvolti in una dinamica a due, nel momento della crisi è necessario essere disposti a scendere a qualche compromesso, trovando anche un punto intermedio tra le due posizioni in gioco.

Con Mercurio in quinconce e retrogrado, inoltre, aumenterà anche il tuo desiderio di sondare in profondità i tuoi bisogni e le tue aspirazioni. Questa è una posizione importante per guardare dentro di te e riflettere su alcune verità interiori. L’ottava Casa è una casa di mistero, legata a ciò che è nascosto alla vista ed è attraverso la mente che avrai la possibilità di portare allo scoperto anche alcuni aspetti della tua personalità profondamente nascosti. L’ottava Casa contiene tutto quello che di “segreto” è nascosto nell’anima, ma questo segreto è quello che ti permette di essere ciò che sei, al di là delle aspettative e delle situazioni esterne. Non sempre sei consapevole di quello di cui hai bisogno, ma grazie a Mercurio potrai, per qualche giorno, “sentirlo” affiorare e questo ti permetterà di fidarti di te. Dal 23 Mercurio riprenderà il suo moto diretto ripercorrendo la zona in quinconce al tuo Sole e questo agevolerà le decisioni che adesso potranno essere prese a cuor più leggero.

Mercurio per te inizia e completa la sua retrogradazione nella ottava Casa solare: se vuoi leggere qualche cosa in più, come l’effetto Casa per Casa, ti rimando all’articolo (lo trovi come ultimo paragrafo) che ho pubblicato qui.

Pianeti sotto l’albero: atmosfere natalizie

Con l’incontro di Sole-Venere-Saturno in trigono al tuo Sole le atmosfere natalizie attenueranno un po’ le tensioni provocate da Marte opposto e ti porteranno a godere della compagnia della tua famiglia, facendoti rendere conto dell’importanza degli affetti e del sostegno di persone che ti amano. Questo è un periodo un po’ faticoso e te ne rendi conto osservando soprattutto la mancanza della calma che normalmente ti contraddistingue: è probabile che la tua mente, nel corso delle settimane precedenti, sia stata assorbita completamente nel tentativo di risolvere qualche problema di coppia o qualche grana con soci d’affari, ma a Natale ti ricorderai che è possibile anche staccare la spina e immergersi in atmosfere più distese, dedicandosi alle cose più piacevoli.

Ti avvierai quindi agli ultimi giorni dell’anno con il desiderio di rendere le relazioni più profonde e stabili, mettendo da parte alcune pretese che hai sulla base di ferite del passato. Anche dal punto di vista fisico ti sentirai in forma e sensuale e questo verrà amplificato se deciderai di trascorrere Capodanno in qualche luogo gradito alla Venere, come ad esempio un albergo-chalet in cui godere del paesaggio innevato.

2017 agli sgoccioli: cosa ti lasci alle spalle?

Il 2017 ti ha probabilmente permesso di consolidare tutto quello a cui hai dato vita negli anni precedenti, allineando i progetti ad una vocazione più profonda che ti ha portato a mettere da parte sogni irrealizzabili che coltivavi per accontentare aspettative di altri. E’ soprattutto grazie a Plutone, che sta comunque continuando un lavoro profondo, che hai potuto rivedere la tua filosofia di vita e la tua immagine professionale.

Il lungo trigono di Plutone, specie se sei nato nella seconda decade, è stato utile per concentrare gli sforzi sulla ricerca del Sé più autentico e della vocazione più vera. Uno dei temi più importanti dell’anno è stata la ricerca e la scoperta di risorse interiori che non sospettavi di avere, sotto la guida di Nettuno in sestile, che che sta continuando a stimolarti attraverso amicizie in linea con il tuo Io più vero. Anche dal punto di vista spirituale i tuoi orizzonti si sono allargati. Dopo un piccolo blocco avuto ad Aprile e Maggio, il resto dell’anno ti ha risvegliato a nuovi desideri e nuovi impegni, sebbene questo sia corrisposto anche ad una crisi e all’allontanamento di persone non più in linea con il progetto del tuo Sole. 

Buon Natale e Felice conclusione d’anno!


Lascia un commento