Toro – Dicembre 2016


1a decade: 21 – 30 aprile

2a decade: 1 – 10 maggio

3a decade: 11 – 20 maggio

L’ultimo mese dell’anno non sarà semplice, ma questo non rappresenta una novità dato che sei consapevole che in questi ultimi mesi hai accumulato un po’ di stanchezza. Il transito dei pianeti in Acquario stimola una zona del tuo cielo collegata alla realizzazione esistenziale che in questo periodo di bilanci senti un po’ in stand-by.

In realtà non c’è niente che non vada bene apparentemente: quello con cui ti troverai a fare i conti sarà soprattutto la sensazione che, se solo oserai esplorare qualcosa di nuovo, sia possibile ottenere di più. Mercurio retrogrado dal 19 dicembre stimolerà le tue ambizioni in maniera completamente nuova e la Luna Piena del 14 anticiperà ti farà capire che è venuto il momento di osare un investimento di energie in direzioni diverse al fine di ottenere delle nuove sicurezze.

Per i Toro del mese di aprile, e quindi nati nel corso della prima decade, il mese riserva alcune sorprese. La presenza di Nettuno in sestile è qualcosa che sta modificando un po’ alla volta i tuoi ideali: questo è un pianeta che, vista la sua lentezza, stai già sentendo nell’aria da un po’ e che sta dissolvendo lentamente le tue convinzioni limitanti riguardo il tuo futuro. E’ grazie a questo pianeta che potresti aver preso in considerazione un progetto innovativo che ti porterà lontano.  Non avere paura: delle volte è necessario rinunciare ad un po’ di sicurezza per ottenere soddisfazioni durature. Nettuno è anche il pianeta del misticismo e della contemplazione: è probabile che in questi anni ti senta un po’ meno pragmatico, ma questo va a vantaggio della creatività. Ed è proprio in questo senso che Mercurio, in trigono dal 3 al 10, ti verrà incontro aiutandoti ad espandere in qualche modo le tue conoscenze, magari approfondendo lo studio di qualcosa che conosci solo superficialmente. Potrai essere rapito da un libro o da una conferenza che ti faranno vedere le cose da una prospettiva diversa, ma quel che è certo è che qualcosa di nuovo arriverà a te. Lo studio è molto favorito e per chi deve sostenere qualche esame la prima parte del mese è la più favorevole. Sarai un po’ meno puntuale sul lavoro, è vero, ma questo potrà essere il giusto pretesto per ritagliarti un po’ di tempo per te, magari prendendoti cura del tuo benessere. Venere, il pianeta che governa il tuo segno, dall’8 al 16 sarà in aspetto disarmonico e reclamerà le tue attenzioni attraverso un velo di tristezza. E’ probabile che in questi giorni tu ti senta svogliato e con la testa tra le nuvole e che avverta soprattutto il carico di responsabilità per delle scadenze imminenti: cerca di non caricarti di più responsabilità di quelle che puoi sostenere. Se per una volta sarai meno perfetto le persone non smetteranno di stimarti o volerti bene. Le cose miglioreranno comunque a partire da metà mese grazie a Marte in sestile e al Sole in Capricorno che stimoleranno positivamente i valori Toro. Marte, dal 20 dicembre, porterà delle interessanti opportunità nella tua vita e potrà concretizzare delle novità soprattutto nel settore delle amicizie. E’ proprio dagli amici che potrebbero giungere interessanti stimoli, sempre che tu non decida di rifiutare qualche aiuto irrigidendoti sulla tua posizione. Mercurio retrogrado in trigono ti invita a pensare all’opportunità di chiudere l’anno lontano da casa, magari organizzandoti con qualche amico speciale per un veglione europeo. 

Se sei nato nella seconda decade il cielo presenta dei transiti un po’ più complicati. Parte della complessità è data dalla presenza di Plutone in trigono che ti sta mettendo in contatto con delle parti molto profonde di te e con le tue vere aspirazioni. Con Plutone non è possibile mentire: il potere che deriva da questo transito dipende dalla capacità di venire a patti con le proprie ombre.  Il pianeta sta portando allo scoperto le reali motivazioni della ricerca di una filosofia di vita tutta tua o di un indirizzo spirituale a cui aderire. In questo periodo hai poca voglia di perderti in chiacchiere e preferisci andar subito al sodo, anche in argomenti poco concreti come la spiritualità. Ciò su cui dovrai riflettere maggiormente, specialmente dall’11 al 26, sarà la natura delle tue passioni. Mercurio in trigono ha tutte le carte in regola per ampliare i tuoi orizzonti e, grazie alla retrogradazione che inizierà il 19, ti infonderà  fascino e doti diplomatiche. L’apertura permessa da Mercurio sarà visibile soprattutto nei confronti di quello che è “estraneo” o “alieno” e potrebbe accadere che in questi giorni, soprattutto se ti troverai all’estero, tu riceva un insegnamento di vita particolarmente toccante. La comunicazione diventerà importantissima, sebbene non sempre facile. Dovrai sforzarti di esprimere verbalmente anche le emozioni più profonde, specie in ambito professionale. Non sarai più in grado di mentire su questo, né agli altri né tanto meno a te stesso, altrimenti lo scotto da pagare sarà una profonda insoddisfazione. Marte e Venere saranno in quadratura al tuo Sole rispettivamente nella prima settimana e dal 17 al 25 e saranno queste due le parentesi più complicate: il lavoro è parte delle sicurezze che stai cercando e sulle quali basi gran parte delle soddisfazioni di questo periodo, ma devi fare attenzione a non tirare troppo la corda perché il rischio di scoppiare sarà alto. Concediti delle pause di riflessione, magari anche dedicandoti alla cura e al benessere del tuo corpo. 

Se sei nato nella terza decade il tuo mese sarà un po’ più tranquillo rispetto a quello che ti lasci alle spalle. La Luna Piena del 14 dicembre si formerà nella tua seconda Casa e parlerà direttamente al tuo bisogno di essere nutrito e rassicurato dalle persone che hai a fianco. Venere sarà in aspetto favorevole per tutta la prima settimana e ti sosterrà con un trigono che stimolerà la parte più avventurosa di te che hai quasi paura di mettere in gioco: in questi primi sette giorni saranno molto importanti i momenti in cui uscirai dalla tua zona di comfort perché ti aiuteranno a vedere delle nuove direzioni in cui espanderti. Non sempre la sicurezza, infatti, corrisponde al fare le stesse cose. Il consiglio del cielo stellato è quello di approfittare di questi giorni per ricaricare le batterie e capire su quali risorse puoi contare nei momenti di stress. Venere è un pianeta importante per te perché veicola tutte le tue migliori qualità e mette in luce anche quelle altrui. Con Marte in quadratura dal 7 al 19 arriverai a Natale un po’ sotto tensione a causa di qualche grana lavorativa: Marte nel decimo campo solare è assertivo e il rischio che corri è quello di non calibrare bene le parole. E’ necessario che ti concentriate sull’effetto che fai, specie sui collaboratori, perché un eccesso di assertività potrebbe essere interpretato come prevaricazione e quindi invece che spronare potrebbe inibire. Un buon modo per imbrigliare l’energia di Marte è quella metterla al servizio della risoluzione di alcune dinamiche di co-dipendenza.


Un pensiero su “Toro – Dicembre 2016

Lascia un commento