Toro – Aprile 2018


1a decade: 21 – 30 aprile

2a decade: 1 – 10 maggio

3a decade: 11 – 20 maggio

Per te, temerario Toro, il mese si prospetta positivo soprattutto grazie alla presenza, accanto al tuo Sole, del tuo pianeta, Venere, che scioglierà alcune piccole tensioni relazionali: Giove, infatti, si sta opponendo al Sole di chi è nato a metà Maggio, portando allo scoperto anche alcune cose che erano nascoste e l’aiuto di Venere sarà una manna dal cielo. La bella notizia è che i pianeti, per questo mese, sono disposti in modo tale da favorire l’evoluzione armonica delle situazioni sebbene, nel caso tu sia nato nella seconda decade, è probabile debba rivedere alcune scelte passate. Mercurio, infatti, a metà mese riprenderà il moto diretto all’interno della dodicesima Casa solare, smuovendo ricordi e nostalgie e portandoti a sentire nuovamente vecchie ferite del passato. L’opportunità che ti si presenta è proprio quella di andare avanti, liberandoti definitivamente di qualcosa che non ti riguarda più e che è legato alla tua vecchia personalità e a vecchi modi di pensare. 

Parole d’ordine di Aprile: superare le paure

Situazione generale: uno sguardo d’insieme 

Mese a bilancio nettamente positivo sebbene in alcuni momenti dovrai fare affidamento sulla tua testardaggine per reggere un momento di stanchezza che ti porterebbe a mollare tutto per dedicarti solo a svaghi e a momenti piacevoli. Dal punto di vista professionale, se sei in grado di allinearti a quello che Saturno in trigono chiede, questo è un periodo pesante e nello stesso momento soddisfacente: è probabile che non abbia mai preso in considerazione la pesantezza di certe scelte come in questo momento. Il fatto è che stai andando a mille: mille cose da fare, mille pensieri da sistemare, ed in tutto questo ti trovi a fare i conti con il tempo che non basta mai e che ti porta a rinunciare alla parte più piacevole della vita. Voglio rassicurarti: si tratta solo di un periodo di test planetario dato che i pianeti stanno stimolando la tua anima a dare di più in modo da farti percepire quali sono i tuoi limiti e i tuoi punti di stop.

Nel mondo della finanza c’è un termine molto interessante che potresti prendere in prestito per ispirare le tue scelte in questo periodo ed è quello dello stop loss, ovvero la strategia di stop delle perdite. In pratica l’investitore prende la decisione, prima di veder evolvere il suo investimento in una direzione di crescita  o di perdita, di una somma oltre la quale l’investimento verrà abbandonato o trasformato. Questo ovviamente ti riguarda in termini di investimenti di impegno e di aspettative, oltre che finanziarie: in quale versante della tua vita senti che in questo momento stai andando in perdita o in maniera non confacente alle aspettative? E’ probabile si tratti della sfera relazionale o societaria dato il transito opposto di Giove, soprattutto se sei nato nella terza decade, mentre se sei nato nella prima decade si tratterà degli schemi di pensiero e delle comodità legata al “come dovrebbe essere”. Soprattutto se sei nato ad Aprile e ti stai avviando verso il tuo compleanno che Saturno ti sta mettendo nella condizione di valutare con responsabilità le scelte fatte e, nel caso queste si traducano in costi superiori a quelli che vuoi sostenere (e che è bene tu fissi) reclama la necessità di aggiustare il tiro. 

Il mese si aprirà con la presenza di Mercurio retrogrado nella tua dodicesima Casa solare: Sole e Mercurio ad inizio mese attraverseranno una zona oscura del tuo Cielo che metaforicamente puoi pensare come tutto ciò che si trova dietro le quinte. In questa zona avvengono cose belle e misteriose, a prescindere da dove essa cada nella tua carta del cielo personale, dato che parla del passato, dell’inconscio. Tutto ciò che precede il Sole, e si trova quindi alle sue spalle, è un punto d’ombra perchè rappresenta ciò che ci lasciamo alle spalle nel corso del nostro viaggio solare. Rappresenta, in un certo senso, il nostro bagaglio di credenze, paure ed eredità che lavorano in maniera inconscia. Con il transito di Mercurio retrogrado, nelle prime due settimane tornerai spesso con la mente a questioni del passato sulle quali potrai riflettere. Riaffioreranno soprattutto la paura della precarietà e il sentimento di insicurezza di fronte alla vita, accompagnate alla sensazione che non ci sia mai una scelta abbastanza oculata da permettere di sentirsi completamente al sicuro. E’ un transito intenso ed interessante per te che ti permetterà di farti qualche domanda in più rispetto anche al modo in cui gestisci le tue risorse. Fino a metà ti troverai a dover gestire e superare ostacoli, ritardi, cambiamenti di programma, specie tra il 10 e il 14 quando il transito si farà ancora più incisivo a causa del rallentamento del pianeta e la ripresa del moto diretto. 

Aprile per certi versi ti farà sentire come sulle montagne russe dato che dovrai, volente o nolente, cambiare idea su alcune questioni. Con Marte e Saturno in trigono l’occasione è quella di operare una rivoluzione del punto di vista, di vedere il mondo con nuovi occhi, il che corrisponde ad un profondo cambiamento delle opinioni che guidano le tue scelte. Ci sono ben poche cose al mondo che “sono così e non possono cambiare”: la maggior parte delle volte ti trovi di fronte, come tutti, alla gestione della tua percezione delle cose. Sentimenti, emozioni e paure sono collegate a ricordi e abitudini che alimentano delle aspettative. Ci sono dei momenti della vita in cui avvengono delle coincidenze, o sincronicità, che permettono una vera e propria rivoluzione interior: questo periodo ha tutte le caratteristiche per essere uno di quei momenti, ma è interamente legato alla consapevolezza che sia necessario cambiare qualcosa dentro per veder cambiare qualcosa all’esterno. Fino a quando ti opporrai al cambiamento che ti si sta presentando sotto diverse vesti, sperimenterai la frustrazione e la sensazione di essere immobile. 

Marte per tutto il mese passeggerà attraverso la nona Casa solare, incontrando prima Saturno e, a fine mese, Plutone attivi nella stessa zona del Cielo. E’ un transito vivacizzante e che riguarda quello di cui ti ho parlato poco fa: è importante in questo momento chiederti cosa vuoi fare della tua vita prendendo in considerazione anche vecchi sogni ed aspirazioni che appartengono all’infanzia. Questo processo non sarà per forze di cose collegato alla realizzazione di sogni da bambino, ma ti serviranno per avere qualche informazione in più di quelli che sono i tuoi bisogni: se il sogno era ad esempio quello di fare l’esploratore, il documentarista o anche l’astronauta, il bisogno connesso è collegato al movimento e al cambio delle prospettive. Stai onorando questa parte di te? Se sì, in che modo? Quale risposta stai dando a questa chiamata? Marte in trigono parla di aspirazioni e di sogni nel cassetto che in questo mese ti faranno realizzare la distanza che corre tra quello che stai facendo e quello che avresti voluto fare. Marte, formando un trigono dalla nona Casa, ti aiuterà a portare allo scoperto questi desideri e questo ti sarà utile anche per apportare qualche modifica alla tua quotidianità.

A partire dal 15 Aprile, quando Mercurio riprenderà il moto diretto e, pochi giorni dopo, Saturno inizierà la sua retrogradazione, la sensazione di blocco svanirà. Avrai le idee chiare soprattutto su cosa fare dal punto di vista della vita di coppia in seguito a dei feedback che potranno arrivarti attraverso qualche amico o amica. Potrai affrontare le sensazioni smosse da Giove opposto, soprattutto se sei nato a cavallo tra la seconda e la terza decade, dando forma e contesto a ciò che stai avvertendo come un cambiamento necessario. Sarà necessario fare appello a tutte le tue doti di mediazione e comprensione profonda del partner, specie dopo il 24 Aprile, in modo da non rischiare di aggravare delle situazioni già instabili e che avrebbero bisogno di calma e pazienza per venir affrontate. Venere, il tuo pianeta, resterà nel tuo segno per tutto il mese e ti sarà sicuramente d’aiuto, rendendoti più aperto al confronto e anche maggiormente disposto ad ascoltare e a prendere in considerazione quello che gli altri ti dicono, nonostante non sarai comunque portato a cambiare idea facilmente. La dea dell’Amore, Venere, ti aiuterà ad ammorbidire alcuni tratti ostinati del tuo carattere che ti fanno percepire, alcune volte, come irrazionale e distante quando in realtà la tua distanza riflette solo la paura di perdere le sicurezze che hai costruito.

(Ti ricordo che per la descrizione dettagliata della Luna Piena di Aprile e per le varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire gli aggiornamenti sulla mia pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia)


Lascia un commento