Sagittario – Giugno 2017


1a decade: 23 novembre – 2 dicembre

2a decade: 3 – 11 dicembre

3a decade: 12 – 21 dicembre

Mese non particolarmente esaltante perché corrisponde ad una stagione in cui le tue energie sono un po’ in riserva a causa del transito dei pianeti nel settore opposto al tuo Sole di nascita. Con Mercurio opposto a partire dalla seconda settimana potresti sentire il desiderio di rispolverare alcune vecchie questioni relazionali, ma dovrai fare attenzione perché potresti muoverti solo con l’intento di sfogarti e non con quello di cercare una soluzione. Avrai comunque molti appoggi planetari che ti permetteranno di osservare il tuo comportamento anche in maniera obiettiva. Bene la sfera lavorativa grazie alla ripresa del moto diretto di Giove che ti porterà gli agganci giusti. 

SUGGERIMENTI DALLA LUNA 

La Luna Piena del 9 Giugno si formerà nel tuo segno e riporterà alla ribalta alcune questioni legate al modo in cui ti esprimi e soprattutto al modo in cui chiedi le cose. Dovrai fare attenzione a come spesso tu faccia delle richieste come prova di amore ed amicizia. Sarà necessario che ti concentri su di te e su come sia possibile armonizzare i tuoi bisogni con quelli degli altri. Questo è un plenilunio di grande consapevolezza ed è favorevole per dare inizio ad un lavoro su di sé, magari anche attraverso a percorsi di guarigione spirituale. (Ti ricordo che per la descrizione dettagliata della Luna Piena di Giugno e per le varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire la mia pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia)

Se la tua decade di nascita è la prima ti aspetta un mese tutto sommato rilassato. Infatti i pianeti sono concentrati altrove e questo ti darà modo di dedicarti ad attività creative e rasserenanti oppure di lavorare in maniera tranquilla e senza ansie. Marte, dal 5 al 19, transiterà in quinconce al tuo Sole e sarà in sestile a Venere, anch’essa in quinconce dal 7 al 17. In questo arco di tempo si attiverà una particolare configurazione planetaria attorno al tuo Sole, chiamata Yod, che ti inviterà (si tratta di un invito, non di un obbligo) ad osservare alcune dinamiche familiari in azione nella tua vita. Si è di fronte ad una dinamica familiare ogni qual volta ci si sorprende nel constatare che si è agito “come mia madre” o “come mio padre”. In questo momento avrai la possibilità di risanare anche delle ferite profonde che riguardano l’autostima e l’assertività e di mettere a posto il maschile e il femminile dentro di te. Lo Yod è una configurazione “sottile” nel senso che non crea nessun obbligo: essa è impalpabile e mistica e offre una opportunità di crescita per chi è disposto a mettersi in discussione. Il Sole, nel tema natale, rappresenta la meta di un viaggio di conoscenza e nel caso del Sagittario questa è una conoscenza che ha le fondamenta anche nella risoluzione del passato. Quello che emergerà nel corso del mese ha molto a che fare con i tuoi talenti e con il modo in cui ti presenti nel mondo, ma affinché questi si attivino dovrai scavare un po’ dentro di te, interrogandoti su quante volte, per inseguire un ideale, hai la tendenza di mettere a tacere la voce interiore dell’anima, preferendo delle sicurezze, sia materiali che intellettuali, alla tua verità. Ma come ti dicevo si tratta di un invito e non è obbligatorio intraprendere questo viaggio. Dal 7 al 12, con Mercurio in opposizione, potresti sentirti tagliato fuori dal mondo e poco compreso e questo potrebbe essere l’evento scatenante di qualche discussione con il partner o in ambito familiare.  

Come ho già avuto modo di spiegarti anche nei mesi precedenti, se sei nato nella seconda decade il lungo transito di Nettuno nella casa delle relazioni familiari sta cambiando alcuni equilibri. Nettuno ti sta lentamente facendo cambiare idea su quello che ritieni debba essere la famiglia e il focolare domestico. Di alcune cose sei già probabilmente consapevole da un po’: il desiderio di qualche mese fa di fuggire lontano sta lasciando il posto ad un maggiore desiderio di portare, all’interno degli schemi familiari, il mondo che c’è fuori. Nettuno sta sciogliendo, all’interno delle mura domestiche, alcune certezze granitiche che hai suoi ruoli e su come dovrebbero essere le cose per funzionare bene. E’ proprio questa aspettativa, però, che ti tiene vincolato e limita la tua libertà di movimento. A partire dal 10 Giove riprenderà il suo moto diretto nella tua undicesima Casa e questo favorirà i rapporti con le persone: molti rapporti sono stati chiusi, ma quelli più profondi con questo transito acquisiranno nuova linfa vitale. Dal 16 Nettuno quadrato inizierà la sua retrogradazione e questo darà il via finalmente ad un periodo di maggiore serenità e fiducia nel futuro e questo dipenderà anche da rapporti esclusivi con persone che senti simili. Purtroppo, in mezzo a questo idillio, avrai anche qualche sassolino da toglierti dalle scarpe. Dal 13 al 18, infatti, Mercurio sarà opposto e non favorirà il dialogo. Fai attenzione soprattutto in ambito relazionale dato che è possibile che riversi frustrazioni nate altrove nel rapporto di coppia, innescando dinamiche difficili da disattivare

Mese ambiguo per chi è nato nel corso della terza decade a causa del transito ambivalente dei pianeti in zone del cielo sia armonizzanti che disarmonizzanti. La settimana più strana sarà sicuramente la prima che vedrà Marte e Venere disposti in maniera critica attorno al tuo Sole. Marte, infatti, sarà opposto mentre Venere sarà in trigono e questo potrebbe incidere sul tuo desiderio di evasione e di cercare passatempi anche al di fuori della coppia. Questo chiaramente non è automatico, ma se hai un rapporto di coppia stabile il consiglio è quello di cercare di esprimere le tue frustrazioni direttamente con il/la partner. Se invece sei alla ricerca dell’anima gemella questi transiti potrebbero renderti affascinante e carismatico, sebbene con Saturno nel segno la tendenza potrebbe essere quella di limitarti anche nei divertimenti. Saturno significa impegno e maturazione, per cui certe decisioni che hai procrastinato ora dovranno essere definitivamente prese. Dovrai rinunciare a parte della tua natura girovaga per favorire invece la stabilità in una situazione che hai lasciato sospesa. Con Urano in trigono, comunque, non puoi di certo dire di annoiarti dato che i contrattempi e i cambi di programma sono quasi all’ordine del giorno. Dal 19 al 21 le giornate potranno essere un po’ caotiche, specialmente in ambito relazionale, a causa dell’opposizione di Mercurio: potresti, tuo malgrado, non trovare le parole per esprimere eventuali disagi di coppia. Non ti riuscirà soprattutto di mettere a fuoco le richieste del partner ed in certi momenti ti sembrerà che parli in una lingua incomprensibile. Cerca di non precipitare e di capire cosa c’è realmente dietro a richieste che sembrano campate in aria. Potresti restare sorpreso nel constatare che quello che ti chiede non è esattamente ciò che sembra, ma nasconde qualcosa di più.

 

 


Lascia un commento