Leone – Giugno 2017


1a decade: 23 luglio – 2 agosto

2a decade: 3 – 12 agosto

3a decade: 13 – 22 agosto

Il mese sarà un po’ in salita, soprattutto a causa di Venere in posizione poco armonica che andrà ad intaccare un po’ la tranquillità in ambito lavorativo. Con l’inizio della stagione estiva e del calore potresti desiderare il riposo e poltrire, ma questo non sarà possibile perché con il Sole in transito in sestile avrai molte cose da dire e vorrai farlo in grande stile e questo richiederà uno sforzo aggiuntivo. Bene la sfera relazionale: sarai socievole e questo andrà a favore del tuo innato carisma che ti renderà focoso ed appassionato. 

SUGGERIMENTI DALLA LUNA 

La Luna Piena del 9 Giugno si formerà in trigono al tuo Sole di nascita e quindi parlerà del tuo bisogno di essere riconosciuto nella tua unicità e nel tuo splendore. Questo avverrà grazie ad una evidente capacità di esprimere i tuoi pensieri in maniera chiara ed appassionante e nei primi 9 giorni del mese vorrai trascorre quanto più tempo possibile con amici con i quali condividi ideali e progetti.  Sentirai il bisogno di essere onesto ed autentico e questo ti porterà anche a conoscere persone in linea con la tua natura più profonda. (Ti ricordo che per la descrizione dettagliata della Luna Piena di Giugno e per le varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire la mia pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia)

Comincio subito dicendoti, leoncino della prima decade, che la sfera professionale sarà il tarlo del mese. Sarà difficile per te mantenere l’attenzione perché con Marte nel dodicesimo Campo dal 5 al 19 e Venere in quadratura dal 7 al 17, la tua mente sarà attratta altrove. In queste settimane ti interrogherai spesso sui tuoi obiettivi e su come hai lavorando -e stai lavorando!- per realizzarli. Gran parte delle riflessioni potranno essere stimolate anche da conseguenze ad azioni del passato che in questo momento arriveranno a te: non è detto che queste siano negative, ma quello che è certo è che ti obbligheranno a fermarti a riflettere. Il collegamento con l’inconscio sarà forte, soprattutto nella seconda settimana, e potrebbe influenzare anche il modo in cui ti esprimi. Sarai più sensibile e non è detto che il riposo sia garantito ogni notte, soprattutto se non ti concederai durante la giornata del tempo per stare da solo con te stesso e con le tue profonde intuizioni. Venere in quadratura dal 7 al 17, in concomitanza al sestile di Mercurio, ti permetterà una valutazione a mente fredda di quello che hai ottenuto in questi mesi. Molti sogni si sono scontrati con la realtà, ma adesso puoi finalmente dedicarti ad attività più in linea con quello che senti. Non è facile ed in certi momenti potrai sentirti un po’ solo: questo è dovuto soprattutto alla sensazione di non riuscire a comunicare bene quello che ti passa per la testa. Questa però è solo una sensazione dato che i due emisferi cerebrali, quello logico e quello intuitivo, saranno perfettamente in armonia e, se saprai lasciarti guidare dalle sensazioni, anche la comunicazioni scorrerà senza intoppi. Cerca consiglio contattando gli amici di sempre: mai come adesso è opportuno che tu ti faccia consigliare per evitare colpi di testa. 

Se sei nato nella seconda decade il mese è positivo grazie soprattutto alla ripresa del moto diretto di Giove in sestile al tuo Sole che si accompagnerà al transito armonico di Mercurio in sestile dal 13 al 18. Grazie a Giove avrà inizio un periodo di creatività che ti metterà anche nella condizione di comprendere profondamente cosa accade nella tua interiorità aumentando anche la conoscenza e la consapevolezza di quello che vuoi veramente facendoti magari incontrare ciò di cui hai bisogno per essere ancora più centrato in te stesso. Giove inoltre allargherà le tue amicizie e ti permetterà di scambiare idee e opinioni con persone che ti trasmetteranno delle conoscenze preziose. L’energia sarà abbondante, ma dovrai dosarla per non bruciarla troppo in fretta. Non ti mancherà di certo la voglia di divertirti e soprattutto di divertire ed intrattenere e questo ti darà un indubbio fascino agli occhi delle persone che incontrerai. Dal punto di vista finanziario a partire dal 10 sarai più tranquillo e fiducioso rispetto al futuro: Giove ti donerà coraggio e determinazione per mettere a frutto quelli che fino ad ieri erano solo dei sogni. Con Mercurio in undicesima Casa dal 13 al 18 sarai carismatico ed acuto e questo ti agevolerà nei contatti sociali. Vorrai parlare ed accorciare le distanze, cercando anche delle occasioni in cui rinsaldare vecchie amicizie e dando spazio ad alcune nuove. L’unico neo del mese è rappresentato da Venere in quadratura dal 18 a fine mese: Venere renderà l’atmosfera a lavoro un po’ pesante e potresti soffrire per un mancato riconoscimento. In questi giorni è probabile che ti senta con la testa tra le nuvole e svogliato e la tendenza sarà quella di schivare un po’ gli impegni, anche a causa di una strisciante delusione. Dedicati alla coltivazione di un hobby o alla frequentazione degli amici che ti aiuteranno a trovare le giuste parole per esprimere i tuoi bisogni.

Non ci sono grosse novità all’orizzonte se sei nato nel corso della terza decade dato che la tua decade è interessata soprattutto dal transito dei pianeti lenti come Urano e Saturno in trigono. Ho già avuto modo di descriverti cosa stanno modificando questi due pianeti nel tuo Cielo interiore: Urano è il pianeta delle intuizioni sfolgoranti che permettono di immaginare un futuro diverso. Ma è grazie a Saturno, l’archetipo della concretezza, che nella tua vita stanno prendendo forma delle occasioni di crescita inaspettate. Urano, in trigono dalla nona Casa, ti invita al viaggio e all’avventura ed è proprio all’interno dell’esperienza del viaggio e dell’allontanamento dalle cose conosciute che “il caso” ha più probabilità di realizzarsi. Urano, assieme a Marte in sestile nella prima settimana, rende la tua mente più acuta che mai e più ben disposto ad accettare l’ingresso delle “occasioni giuste” nella tua vita. Ho fatto accenno al Viaggio, ma non è necessario che tu parta per mete lontane: sarà sufficiente che tu esca dalla cosiddetta “zona di confort” e che ti metta nella condizione di lasciarti sorprendere dall’imprevisto.

 

 

Lascia un commento