Leone – Gennaio 2018


1a decade: 23 luglio – 2 agosto

2a decade: 3 – 12 agosto

3a decade: 13 – 22 agosto

 

2018 alle porte: le sfide dell’anno

L’anno sarà un po’ faticoso e questo soprattutto nella prima parte a causa della quadratura di Giove in Scorpione fino a Novembre e di quella di Urano che, a partire da metà Maggio, entrerà in Toro e quindi in quadratura dalla casa della realizzazione professionale.

Saturno, il pianeta della responsabilità e dell’impegno, reclamerà la sua parte dalla tua sesta Casa, formando quindi un quinconce al tuo Sole se sei nato nel corso della prima decade. Questo è un transito che ti porterà, negli anni a venire, a modificare la tua immagine professionale e che potrebbe creare qualche intoppo nella quotidianità: niente paura. Non si tratterà di sfortuna, ma di mettere maggior impegno nella gestione delle faccende quotidiane che potranno, in alcuni momenti, accumularsi e diventare rognose. 

Accanto a Saturno in aspetto disarmonico, a partire da metà Maggio anche Urano, facendo il suo ingresso nel segno del Toro, intralcerà il tuo Sole e ti inviterà, delle volte anche in maniera burrascosa, a fare dei cambiamenti importanti e lo farà sul piano dell’autonomia e, in senso più ampio, della realizzazione esistenziale: si tratta di un transito potente che ti porterà a rivedere molti tuoi atteggiamenti e, trattandosi di un transito in decima casa, ti donerà sicuramente delle opportunità, ma per coglierle è necessario che tu adotti un nuovo stile lavorativo a nuovi strumenti. Se sei insoddisfatto della tua posizione è possibile che questo sia l’anno del cambiamento radicale. Questo varrà soprattutto se sei nato nel corso della prima decade: i grossi cambiamenti sono infatti più probabili se sei nato a luglio. Sarà necessario che affronti la tua insoddisfazione in maniera decisa e non potrai temporeggiare. Se tenterai di farlo allora il cosiddetto “destino” potrebbe agire al tuo posto. 

L’estate sarà il momento più critico. Con Giove in quadratura nella casa delle relazioni familiari fino a Novembre è possibile che lo scenario familiare subisca un riassestamento. Giove renderà le atmosfere tese soprattutto nel periodo in cui Marte, un pianeta che generalmente lavora a tuo favore, transiterà -a lungo- in opposizione al tuo Sole tra Giugno e Novembre. Sarai inquieto e farai fatica a comprendere perché alcune situazioni, distese fino a poco prima, improvvisamente diventeranno una polveriera pronta ad esplodere. Tra Giugno e Novembre sarà messo in scacco tutto il versante affettivo: potrebbe accadere che tu avverta una sempre più crescente insofferenza a restare tra le pareti domestiche. Soprattutto nel caso tu sia nato nella seconda o terza decade, questo sarà un anno di riflessione sulla tua vita amorosa e sentimentale in genere e ti renderai conto di alcuni lati della tua personalità un po’ egoisti. L’opposizione di Marte al tuo segno accentuerà quasi certamente alcuni problemi di coppia rendendoli evidenti e non più trascurabili: dovrai occupartene e questo ti aiuterà anche a prendere in considerazione bisogni emotivi  delle  altre persone che alcune volte tendi a trascurare nell’inseguimento dei tuoi obiettivi

Ad Ottobre, con l’inizio della retrogradazione di Venere nel segno dello Scorpione, si aggiungerà altra carne al fuoco: questo sarà il momento della resa dei conti e nel caso tu stia vivendo una storia sentimentale insoddisfacente sotto qualche punto di vista è possibile che tu decida di troncare, specie se sei nato nella prima decade. Riuscirai così a liberarti di alcuni dubbi che hai sul tuo modo di amare e su quello che vuoi da un partner. 

Chi ben comincia… La situazione astrale a Gennaio

Il primo mese dell’anno sarà una mini anticipazione di quello che accadrà per la prima parte dell’anno. Gennaio sarà un mese non proprio splendido a causa del transito di Marte e Giove in una zona critica del tuo Cielo e di Venere opposta a partire dal 19. Giove, a causa della sua natura amplificante, innervosirà ulteriormente Marte e quindi il tuo Sole rendendoti insofferente e in sovraccarico nervoso: dovrai fare attenzione alle provocazioni che ti verrano rivolte dato che non è detto che esse siano sempre tali. Cerca di osservare te stesso e il modo, magari arrogante, con cui ti esprimi. Mercurio fino all’11 sarà a tuo favore, ma questo potrebbe rappresentare uno svantaggio nel momento in cui tu decidessi di utilizzare la parola e soprattutto la retorica in maniera aggressiva. Fai attenzione soprattutto al rapporto con persone giovani del tuo ambiente. Il luogo del conflitto privilegiato sarà quello domestico dato che la quadratura al tuo Sole arriva proprio dalla quarta Casa

Il lato positivo di questa combinazione è dato dal fatto che Giove porta consapevolezza mentre amplifica e lo fa proprio perché porta le situazioni all’esasperazione: con questa accoppiata non è escluso che tu ti renda conto di alcune tue intemperanze che ti fanno remare spesso contro corrente nell’illusione che siano gli altri ad essere sbagliati. Saranno soprattutto la seconda e la terza decade a patire maggiormente, mentre la prima decade sarà risparmiata avendo già sperimentato questi transiti i mesi scorsi. 

Per quanto riguarda la prima decade l’impegno maggiore sarà quello lavorativo dato che, soprattutto a cavallo tra il 12 e il 18, il transito di Mercurio in quinconce al tuo Sole in accompagnamento a Saturno anch’esso nella casa del lavoro e delle incombenze quotidiane ti verrà richiesto un impegno continuo per dimostrare il tuo coinvolgimento e la tua serietà professionale.  

Le cose miglioreranno un po’ a fine mese quando Marte, spostandosi nel Sagittario, formerà un aspetto di trigono: sarai pieno di energia e fiducia e riuscirai ad affrontare con decisione alcuni problemi sorti a causa di incomprensioni, specie con il partner, a metà mese. Fino all’11, con Mercurio in trigono, alcuni nodi sono venuti al pettine, ma nelle prime settimane ti mancherà un po’ il desiderio di discutere alla pari su questioni per te troppo importanti. Con Venere opposta, la settimana tra il 19 e il 27 sarà quella più instabile, anche se ti permetterà di non partire per la tangente con i tuoi pregiudizi.  Sarai un po’ più soft nei modi e metterai da parte per un po’ l’aggressività e l’arroganza che si attivano in te quando ti trovi con le spalle al muro e senti che tutto il mondo rema contro di te. 


Lascia un commento