Gemelli – Marzo 2017


1a decade: 21 – 31 maggio

2a decade: 1 – 10 giugno

3a decade: 11 – 21 giugno

Mese non proprio facile, specie in ambito professionale, a causa di alcuni intoppi che potranno toglierti lucidità. Ciò che diventerà particolarmente pressante per te nel corso del mese, soprattutto a partire dal 4 con l’inizio della retrogradazione di Venere, sarà riuscire a mettere a fuoco alcune dinamiche relazionali in ambito lavorativo.

Ciò che dovrai affrontare sarà connesso allo status sociale che pensi di avere e per il quale hai probabilmente sacrificato più di quello che avresti voluto. Nettuno, infatti, sta scuotendo alcune sicurezze al fine di farti vedere che la realizzazione può arrivare anche da attività non retribuite. 

Il mese di marzo, per chi è nato nel corso della prima decade, è particolarmente incentrato attorno ai concetti di socialità e amicizia e porterà in primo piano i tuoi sentimenti e le emozioni sulle quali preferisci sorvolare. Venere, il pianeta dell’amore e della bellezza, fino al 17 sarà retrogrado e in sestile al tuo Sole, portandoti a valutare il gruppo o i gruppi di persone con cui interagisci solitamente e ad interrogarti sull’immagine di te che trasmetti a causa di alcune frequentazioni. Alcune persone del tuo entourage sono presenti nella tua vita a causa della tua curiosità accesa che ti porta a mantenere i contatti con le realtà più disparate, ma che non è detto riflettano ciò che realmente sei. Venere retrograda è particolarmente interessata alla ricerca dei valori personali che sono a fondamento della personalità e, trovandosi in sestile, ti porterà a cercarli all’interno di alcune posizioni anche intellettuali e politiche. A partire dal 14, con Mercurio anch’esso in sestile dalla casa degli ideali e delle sicurezze razionali, potrai trovarti a dover fare i conti con alcune persone dalle idee diverse dalle tue. Non è escluso che si crei anche una dinamica di conflitto, ma questo non farà altro che accenderti ulteriormente a difesa di alcuni concetti che ritieni fondanti. Fai attenzione alle parole che usi e cerca di essere autentico con le persone che stimi. L’importante è che tu riesca a non essere ambiguo in quello che dici e fai, soprattutto dall’11 al 23, dato che con Marte nel dodicesimo Campo potresti fare il gioco di qualcuno che conta sulla tua duplicità. Soprattutto dall’11 al 17 riuscirai a vedere con chiarezza alcuni comportamenti mercuriali che ti portano a rifuggire i conflitti, dando ragione a chi ti descrive inaffidabile, e potrai confrontarti seriamente con te stesso. 

Per chi è nato nel corso della seconda decade il lungo transito di Nettuno in quadratura occupa la scena già da un po’ e nel corso del mese, soprattutto a causa del transito di Mercurio anch’esso in quadratura, potrai riveder comparire alcune questioni collegate alla tua realizzazione e alla ricerca dell’autonomia. Mercurio è il pianeta che governa il tuo segno e transitando in una zona del cielo collegata al tuo pensiero fisso del momento non farà altro che gettare benzina sul fuoco. Quello che sei chiamato a fare, come ho già avuto modo di scrivere nei mesi scorsi, è operare una ricalibrazione delle tue abitudini anche in vista di un cambiamento della forma mentis che influirà anche nel modo in cui ti esprimi nel mondo attraverso il lavoro. La professione è un nodo cruciale per te, specie in questo momento, perché rappresenta il veicolo principale affinché tu ti assuma alcune responsabilità da persona matura e stabile. Mercurio è un principio che non ama la fissità e soffre se resta ancorato alle cose troppo a lungo, ma come scrive anche James Hillman il Puer prima o poi deve incontrare il Senex. E nel tuo caso questo passa anche attraverso il cambiamento delle aspettative di grandezza, orientandoti sulla realtà. Fino al 16, con Venere in sestile retrograda dal 4 marzo, ti verranno in aiuto gli amici. Trattandosi di una retrogradazione, però, l’aiuto ti raggiungerà in maniera inaspettata, magari anche attraverso la ricomparsa di persone del passato che ti riporteranno una chiave di lettura della tua vita che avevi perso. Avrai modo quindi di interrogarti anche sulle persone che frequenti e sul valore che esse portano alla tua vita anche facendo emergere lati della tua personalità di cui sei meno consapevole. Venere ha molta simpatia per le qualità mercuriali e transitando in sestile ti donerà due settimane di riflessioni sul modo in cui interagisci, integrando la tua comunicazione anche con le emozioni e soprattutto l’empatia. Dal 19 al 24, con Mercurio anch’esso in sestile, potrai sciogliere qualche nodo venuto a galla nei primi 16 giorni del mese, regalandoti quindi un Equinozio di Primavera di vera rinascita. 

Se sei nato nella terza decade dovrai aver pazienza ancora per un po’ dato che Saturno in opposizione ti trovi a dover gestire in maniera prioritaria le relazioni interpersonali ed è da questo settore che ricevi le maggiori preoccupazioni. Saturno in transito in opposizione non depone a favore della risoluzioni repentine, specie avendo a che fare con dinamiche molto profonde come sono in genere quelle di coppia. I tuoi bisogni, grazie alla sollecitazione dell’archetipo della responsabilità e del tempo che passa inesorabile, sono in primo piano, ma ancora più pressante per te è la necessità di soddisfarli, anche se questo mette in discussione alcuni rapporti. Con Saturno devi fare il salto di qualità di “affermare te stesso” senza cedere alla tentazione di mediare per evitare il conflitto con le persone. E’ sicuramente faticoso, ma non c’è altra strada possibile per scardinare alcuni modelli comportamentali legati all’infanzia e all’adolescenza. Avrai comunque il sostegno di Marte che, nei primi dieci giorni del mese, ti renderà assertivo e consapevole di quali compromessi non sei più disposto ad accettare. Mercurio sarà in quadratura dal 9 al 13 e Giove fino al 25 sarà in trigono: questi due transiti stimoleranno la tua curiosità ed è in questa prospettiva che è consigliabile che tu affronti anche una piccola crisi nella seconda settimana del mese.

 


Se vuoi leggere l'articolo su Venere retrograda, lo trovi QUI.

 

Lascia un commento