Cancro – Luglio 2018


1a decade: 22 – 30 giugno

2a decade: 1 – 12 luglio

3a decade: 13 – 22 luglio

Mese di compleanno per alcuni di voi. Tanti auguri Cancro della seconda e della terza decade! Luglio è un mese di alti e bassi e a causa della natura contrastante dei transiti che coinvolgono il tuo Sole e presenta qualche difficoltà, soprattutto in ambito relazionale, a causa dell’opposizione dei pianeti in Capricorno. L’atmosfera è comunque migliorata rispetto ai mesi scorsi e la ripresa del moto diretto di Giove a metà mese depone a favore di un’estate ricca di divertimento. E’ necessaria tanta pazienza per capire quali sono i passi necessari da fare.

Temi emergenti nel mese

“Ogni coppia condivide un segreto, qualcosa di unico, di particolare. Se questo non c’è… allora non è una vera coppia.” (David Grossman)

Molto spesso è necessario, nella vita, prendere la decisione di guardare in faccia cosa non funziona e questo è il primo passo verso l’aggiustamento e verso l’accettazione dello status quo. Luglio, con la presenza di pianeti severi e rigorosi nelle zone giuste del tuo Cielo, ti avvierà verso riflessioni importanti che ti porteranno da una accettazione rassegnata di situazioni che pensi di non poter gestire alla scelta consapevole dei passi necessari.

La presenza di Saturno nella settima Casa indica che per te, amico/a del Cancro, è arrivato proprio quel momento. Si tratta di un transito che ti vede coinvolto soprattutto se sei nato a Giugno;  sarà particolarmente incisivo perché troverà il suo contro-altare nel quinconce di Marte retrogrado nella casa delle trasformazioni profonde. L’incisività di questa opposizione è legata al fatto che Saturno è in una posizione di forza, trovandosi nel suo domicilio, e simbolicamente rappresenta per te proprio quell’avversario/nemico della coppia (avversario che, come puoi ben capire, è interiore) che mentre si oppone ai tuoi desideri, ti fa anche vedere in quali contesti tendi ad ignorare i segnali di insoddisfazione e disagio. Tra tutti i pianeti è sicuramente il più severo, ma accanto all’indubbia severità è anche l’unico pianeta in grado di farti capire la differenza tra un obbligo, preso magari per accontentare altri, e un impegno, stipulato prima di tutto con te stesso per rispondere ad un progetto e ad una visione di te come persona soddisfatta e matura. Saturno è un archetipo che per il tuo segno, desideroso di protezione e approvazione, appare freddo e castrante e questo sarà ancora più evidente nel corso del mese, anche se in realtà ti farà dono del tempo necessario per elaborare una serie di considerazioni. Marte in ottava casa crea una perturbazione nelle tue certezze, smuovendo dubbi su qualsiasi cosa: dubbi sulla relazione, sulla tua capacità di amare, sulla possibilità di essere amati e, prima di tutto, sul fatto che amore ed autonomia possono coesistere. Stai vivendo il famoso periodo di “Saturno contro”. Con Saturno in opposizione non è più possibile evitare di affrontare le contraddizioni e le tensioni presenti all’interno della coppia: tutto deve essere discusso e affrontato e, nel caso non sia possibile trovare un equilibrio, il ramo andrà potato. Saturno fa certamente paura perché richiede una trasformazione profonda e richiede che qualcosa venga abbandonato: dovrai decidere se questo abbandono riguarda solo te, lasciandoti indietro magari qualche cattiva abitudine o capriccio infantile, oppure il concetto di coppia. E’ una simbolica morte quella che ti attende che verrà appunto accentuata anche da Marte che ti invita, nello stesso momento, a pensare alla tua vita in maniera diversa e fuori dagli schemi. Alla fine una cosa è certa: saranno le illusioni e gli sprechi, anche a livello emozionale, che verranno falciati senza pietà dalla falce di Saturno.

A metà mese verrà in tuo soccorso anche Venere che, transitando nella casa della comunicazione, ti permetterà di trovare le parole giuste per esporre il tuo punto di vista con persone importanti della tua vita e con cui senti di avere un muro di separazione. A livello fisico Venere aumenta il benessere e il carisma: ti sentirai più affascinante e questo questo verrà confermato anche da chi ti sta a fianco. Sarai aggraziato anche nei modi di fare e lo charme potrà tornarti utile proprio per affrontare alcuni discorsi scomodi, sia nella coppia che in ambito familiare. Venere/Afrodite ricerca l’armonia e lo farà proprio attraverso l’uso di parole che ti usciranno di bocca e sapranno mettere in luce i tuoi sentimenti e i tuoi bisogni senza per questo farti apparire pretenzioso e aggressivo. Potrai aprirti fiduciosamente e non avrai più bisogno delle solite barriere che usi per proteggerti e per nasconderti. La dea dell’Amore Venere ti aiuterà più che altro ad ammorbidire alcuni tratti del tuo carattere che ti fanno percepire chiuso e distanti, quando in realtà la distanza riflette solo la paura di venir ferito.

Per i nati della terza decade la presenza di Plutone e Lilith in opposizione rende l’insegnamento all’interno della coppia ancora più segreto e importante: entrambi questi corpi parlano della realtà dell’ombra e del Femminino contenuto nel tuo segno ed è proprio con i principi collegati al femminino, tra i quali la morte e la rigenerazione, che sei chiamato a fare i conti. Si tratta di qualcosa di molto profondo e che quindi è avvertito soprattutto a livello inconscio ed onirico e che ti porterà a perdere definitivamente l’ingenuità infantile all’interno della coppia al fine di diventare adulto/a: questo significa che molte proiezioni, specialmente quelle genitoriali sul/la partner, sono destinati a vedere la parola fine: i misteri della morte e della distruzione si affiancano qui a quelli della rigenerazione della rinascita. Non si tratta, come avviene con Saturno, di una crisi manifesta, bensì di una rivoluzione che sta avvenendo dentro di te e che in alcuni casi può coinvolgere anche la vita di coppia (ma non è detto). Per esperienza personale posso dirti che alcune volte è proprio il partner ad assumere il ruolo di Plutone, caricandosi di ombre e proiezioni. Il transito di Plutone è uno dei più importanti elementi da prendere in considerazione quando si parla di metamorfosi profonda: Plutone è il pianeta più lontano dal Sole e il transito indica proprio che due elementi lontani (conscio ed inconscio) hanno la possibilità di confrontarsi.

Suggerimenti lunari

Questo è un mese molto particolare dato che la Luna Piena del 27 luglio sarà una Luna d’eclisse: la Luna progressivamente si tingerà di rosso scarlatto e resterà in ombra per ben 103 minuti. I due momenti più importanti del mese sono legati alle sue due fasi principali: quella di Luna Nuova, il 13 Luglio, in cui è simbolicamente possibile piantare un seme, e quello appunto della Luna Piena, il 27 Luglio, in cui possiamo veder fiorire e sbocciare quello che abbiamo piantato. La Luna Nuova di Luglio si formerà a metà mese nella terza decade del Cancro, quindi nel tuo segno, opposta a Plutone e in trigono a Nettuno. E’ una Luna che ti permetterà di iniziare a farti delle domande sui tuoi desideri e sulle aspettative altrui che ti porti dietro e che ti spingono ad adattarti e a proseguire a testa bassa: questa fase lunare favorirà la nascita di qualche seme che nel corso delle due settimane successive favorirà l’emergere di nuovi desideri. La Luna Piena del 27, in quinconce al Sole Cancro e congiunta a Marte, lavorerà sulle sicurezze e sulla necessità di liberarti di ciò è venuto il momento di lasciarti indietro: molto avrà a che fare con i ripensamenti, con i rimuginamenti cancrini e con la rabbia non espressa che, soprattutto nella parte finale del mese, avrà la possibilità di vedere la luce. Tieni monitorato il livello di isteria: basterà poco per farti saltare i nervi.

Film consigliato, da gustare nella notte precedente la Luna Piena: “Storia di noi due” (1999)

(Ti ricordo che per la descrizione dettagliata della Luna Piena di Luglio e per restare aggiornato/a sulle varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire la mia pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia)

 


Lascia un commento