Ariete – Gennaio 2018


1a decade: 21 – 31 marzo

2a decade: 1 – 10 aprile

3a decade: 11 – 20 aprile


2018 alle porte: le sfide dell’anno

Per l’Ariete questo sarà un anno decisivo e di apertura: potrai giocarti il tutto e per tutto grazie al transito sfidante di alcuni pianeti, anche se dovrai crescere e mettere in dubbio alcune sicurezze che ti tengono bloccato in alcuni schemi mentali.

I transiti più importanti, per il tuo segno, gireranno attorno ai due giganti dello Zodiaco: Saturno il grande Vecchio, in quadratura per tutto il 2018 soprattutto per la prima decade, e Giove in trigono al tuo Sole a partire da novembre 2018.

Sarà un anno importantissimo per la realizzazione di alcuni piani e progetti, soprattutto professionali, che vedranno il decollo per coloro che sono nati nella prima decade, sebbene dovrai mettere in conto fatica e sudore. L’energia non mancherà, e questo vale per tutte e tre le decadi, soprattutto tra Maggio e Novembre quando il tuo pianeta, Marte, grazie alla retrogradazione, permarrà a lungo in Acquario e quindi in sestile al tuo Sole. L’undicesima Casa da cui formerà il sestile al tuo Sole è quella collegata all’amicizia, ma anche ai progetti comuni, e quindi nel corso di questi mesi la fatica sarà rappresentata soprattutto dall’aumento delle frequentazioni che avranno il pregio, nello stesso momento, di aiutarti ad accrescere le occasioni di contatto con persone in linea con i tuoi piani. 

Saturno sarà in posizione faticosa nella casa della professione e della realizzazione, e questo creerà un’ambivalenza: da un lato vorrai fare qualcosa di nuovo, cimentarti in nuove avventure, dall’altra però ti troverai faccia a faccia con tutte le tue paure, soprattutto quelle di inadeguatezza e mancanza di perseveranza. E’ un transito difficile che ti metterà qualche bastone tra le ruote rendendo faticosa la realizzazione dei tuoi progetti, ma questo non rappresenterà un blocco perché il resto dei pianeti, nel corso dell’anno, andranno a tamponare i down energetici. 

Non avere paura: quello che ti sto dicendo è che sarà un anno sicuramente impegnativo e proprio per questo i risultati che porterai a casa potranno garantirti una stabilità invidiabile nei prossimi anni, quando potrai raccogliere i frutti. Sarà importante soprattutto imparare a modulare la rabbia e la tua ambizione, trasformandole in resistenza e resilienza: chi si oppone a quello che esprimi non è per forza un nemico, è semmai un avversario con cui misurarti. Il momento in cui potrai renderti conto della fatica e delle difficoltà sarà  tra Marzo ed Aprile, quando sia Mercurio che Saturno inizieranno la loro retrogradazione, rispettivamente nel tuo segno e, come ti dicevo, in quadratura al tuo Sole. Avrai l’energia necessaria per capire quali sono le battaglie da portare avanti e, nello stesso momento, saprai fermarti di fronte a provocazioni che non ti porteranno da nessuna parte. 

Ciò che Saturno desidera non è di certo alimentare a vuoto la tua frustrazione, bensì farti maturare e renderti consapevole delle conseguenze di qualsiasi decisione: solo così potrai sostenere i sacrifici necessari. La pesantezza di questo transito si riverserà anche nei rapporti personali, in particolare con le figure di riferimento e l’autorità, che metterai in discussione in modo da abbracciare una posizione più autonoma, serena e rispettosa, libero da dipendenze emotive e antichi paternalismi. E’ proprio in questo modo che alcuni vecchi nodi potranno finalmente venire al pettine. Saturno avrà il pregio di farti lavorare sulla tua autonomia e indipendenza a diversi livelli e sulla capacità di assumerti la piena responsabilità delle tue azioni. 

Per le altre due decadi, risparmiate per quest’anno dalla quadratura di Saturno, sarà Giove a rappresentare il miglior supporto dell’anno: Giove resterà in quinconce in ottava casa fino a novembre e questo indica che economicamente non avrai di che preoccuparti, sebbene ci sarà da lavorare. Le persone saranno ben disposte nei tuoi confronti, nonostante per certi versi sarai inaccessibile e in certi momenti sarà difficile starti accanto: è consigliabile stringere rapporti con alleati che si riveleranno preziosi a partire dall’autunno quando Giove entrerà in Sagittario e quindi in trigono al Sole dei nati nella prima decade. Se saprai mettere a frutto le lezioni di Saturno, resistendo alla tentazione di piangerti addosso perché è difficile, ricaverai una forza interiore che non hai mai avuto e che non farà leva sull’aggressività. 

Plutone resterà in quadratura ancora per quest’anno per chi è nato nel corso della seconda decade: è una quadratura che arriva dalla decima Casa e ti aiuterà a lavorare sulle tue intemperanze, sugli sbalzi umorali (soprattutto in ambito lavorativo) portandoti a chiederti quanto tu sia complice di alcuni problemi, soprattutto relazionali. Ti troverai soprattutto immerso in dinamiche di potere, specie tra Marzo e Luglio: non saranno dinamiche e lotte che appariranno dal nulla, ma sarai tu ad essere più attento e focalizzato e comincerai ad accorgerti di quali situazioni fanno da calamita. Ti renderai conto di avere più forza di quella che credevi e scoprirai che questo non dipende da quello che le altre persone fanno o meno. Potrai renderti conto che puoi scegliere o meno se essere in balia degli altri. Stai vivendo una vera e propria ristrutturazione della personalità e questo comporta la sensazione di essere messo in scacco da emozioni prorompenti che ti sorprendono nei momenti meno opportuni.

A partire dal 14 Maggio dovrai salutare Urano che, spostandosi nel segno del Toro, per i prossimi 84 anni non visiterà il tuo segno: tutto ciò che Urano ha smosso, modificato, rivoluzionato, potrà essere osservato con maggior calma, grazie anche all’equilibrio donato da Saturno.

Chi ben comincia… La situazione astrale a Gennaio

Mese impegnativo a causa dei pianeti in quadratura al tuo Sole che andranno a rafforzare il transito di Saturno: hanno inizio le danze. 

I pianeti transitano in zone del cielo che ti portano a riflettere su te stesso, sul modo in cui ti relazioni con le altre persone e soprattutto sul modo in cui ti affermi. Il pianeta governatore del tuo segno, Marte, fino al 26 transiterà in quinconce al Sole Ariete dove sta transitando anche Giove: questa combinazione risveglierà alcuni desideri, soprattutto sul piano sensuale, e ti porterà a vivere e ricercare situazioni eccitanti. Avrai voglia di divertirti, di lasciarti coinvolgere e di innamorarti come solo tu sai fare, senza risparmiarti nessuna esperienza. Sarai attratto soprattutto da persone che sanno quello che vogliono e sanno come muoversi per ottenerlo. Marte/Giove assieme ti indicheranno quali sono le tue risorse nascoste che in questo momento potrai portare allo scoperto per superare sfide del mese. Marte è il pianeta dell’assertività, dell’affermazione, e l'effetto amplificante di Giove alimenterà la tua natura ambiziosa: l'unica cosa cui è bene prestare attenzione adesso è a non mettere troppa carne al fuoco. Con Saturno che sta stringendo la quadratura sarai portato a rivedere molti progetti del passato e ad adattarli ad un piano realistico di crescita. Giove è infatti un pianeta che alimenta sogni, progetti e prospettive e, il suo transito nel segno dello Scorpione, apporta intensità: durante questo mese sarai particolarmente determinato, focalizzato e interessato ad approfondire le questioni, senza lasciare niente in sospeso. Questo risveglierà anche il lato più battagliero di te: vorrai far valere i tuoi diritti e proverai disagio di fronte a situazioni, anche che non ti riguardano, nelle quali le persone non affermano i propri interessi. Questo potrà creare un po’ di trambusto in ambito professionale dove potranno scoppiare un po’ di incomprensioni. 

Con Mercurio in quadratura a partire dal 12 e Venere in quadratura fino al 18 le atmosfere a lavoro saranno tese, soprattutto a metà mese quando i due pianeti si incroceranno e si congiungeranno, rafforzandosi a vicenda: dal 12 al 18 presta attenzione alle parole che usi per rivolgerti a colleghi e superiori e cerca di non basarti solo sulle sensazioni di isolamento che proverai: in questo momento la tua Anima reclama una pausa dal lavoro e dagli impegni e amerebbe ricevere delle coccole. Un buon modo per utilizzare questa congiunzione e portarla a tuo favore è di trascorrere questa settimana facendo un po’ di introspezione, scandagliando minuziosamente quali sono i tuoi valori, per inseguire quali scopi ti muovi e soprattutto quando ti senti più vivo: quale attività ti fa sentire veramente all’interno di un flusso di energia supportiva e costante? Dovrai tenere d’occhio la tua criticità nei confronti di chi non si adatta alle tue aspettative e ai tuoi ritmi: la sensazione serpeggiante sarà quella di essere scarsamente supportato e compreso e questo alimenterà la fatica che potrai provare nello svolgere le solite mansioni. 

 


Lascia un commento