Ariete | Settembre 2018


1a decade: 21 – 31 marzo

2a decade: 1 – 10 aprile

3a decade: 11 – 20 aprile

Carissimo Ariete,

Settembre sarà un mese che scorrerà senza intoppi e, a partire dalla seconda settimana, dovrai mettere in preventivo un aumento degli impegni: con la ripresa del moto diretto di Saturno infatti si riaccenderà con vigore anche la tua ambizione e il desiderio di portare a casa qualche risultato interessante dopo alcuni mesi di calma. Il settore del Cielo più stimolato sarà proprio quello che riguarda la realizzazione e in generale gli obiettivi che ti poni. La prima parte del mese sarà leggermente più ostica della seconda: a partire dal 12 le cose si sbloccheranno e grazie a Marte, il tuo pianeta, dalla tua parte potrai contare anche su una rinnovata dose di creatività ed energia.

Temi emergenti del mese

Motto del mese: Passare dai sogni alla progettazione.

Come forse saprai Marte a fine agosto ha ripreso il suo moto diretto: ora il tuo pianeta per antonomasia può proseguire il suo percorso attraverso la decima e undicesima Casa rendendo le sfide del mese galvanizzanti eccitanti. Si tratta in un certo senso anche del raggiungimento di un apice, che per te può aver assunto la forma di un accumulo di impegni e scadenze, che adesso può finalmente vedere una risoluzione. L’estate per te è stata splendida e terribile allo stesso tempo: Saturno in quadratura sta lavorando per demolire alcune certezze sull’immagine che vuoi dare di te in ambito professionale e sociale   questo può essersi fatto sentire soprattutto con una sensazione di malinconia e tristezza per la consapevolezza che le cose importati le devi affrontare da solo. Ed è in questo pensiero sotterraneo che si inserisce Marte, facendoti vedere che delle volte è saggio chiedere consiglio e supporto ad amici fidati. Il percorso di Marte a cavallo tra Capricorno e Acquario, i due segni collegati appunto a Saturno, andrà a rifinire la lezione del grande Vecchio dello Zodiaco, determinando l’andamento e gli umori del mese. Sarà un settembre sulle montagne russe durante il quale potrai vivere l’intera gamma delle emozioni umane. Pensaci: non è forse questo che ci rende umani?

Percepirai la prima parte del mese come più sfidante, soprattutto se sei nato nella terza decade. Fino a metà settembre Marte in quadratura verrà accompagnato da Venere in opposizione: sarai irritabile soprattutto con le persone più vicine e in ambito lavorativo e questo accadrà anche perché vorresti riposare e sai che in questo momento di ripresa non è possibile. Dal lavoro le tensioni potranno passare anche alle mura domestiche ed è possibile anche qualche screzio con il partner: il nervosismo nelle prime due settimane sarà alle stelle. Cerca di non indugiare su pensieri depressivi e irritanti e di non prendere qualsiasi intoppo come una questione personale.

Venere opposta ti rende morbido e a tratti pigro: l’ideale sarebbe riuscire a ritagliarti qualche momento all’interno della giornata per accontentare anche il bisogno di indolenza del pianeta dell’amore. Se riuscirai a mantenere un certo distacco e a non cedere a provocazioni tutto scorrerà per il meglio: sarai solo un po’ meno frizzante del solito.

Potrai comunque contare sul transito residuo di Mercurio in trigono: fino al 6, infatti, Mercurio ti aiuterà a uscire dal guscio, agevolando la comunicazione e colorando la tua personalità di simpatia; aumenterà anche il desiderio di creare nuovi contatti ed amicizie e questo sarà probabile soprattutto nel caso in cui per lavoro tu debba muoverti. Trattandosi di un pianeta veloce e giovane che il tuo segno ama sono favoriti proprio i rapporti con le persone più giovani che potrebbero rivolgersi a te per chiederti consiglio o che gli insegni qualcosa.

La prima decade potrà godere di un mese più semplice. A partire dal 12 Marte infatti inizierà a formare un sestile al tuo Sole, transitando nel settore delle amicizie e dei progetti. Assieme a quello di Saturno in quadratura si tratta di uno dei transiti più tosti di questo anno e che anticipa il compimento astrologico che avverrà quando Marte, transitando in Ariete a partire da Gennaio del prossimo anno, incontrerà il tuo Sole e perfezionerà la quadratura con Saturno. Nel corso di questo mese senti sempre più forte il desiderio di dimostrare chi sei e quanto sei in grado di cavalcare l’onda ed assumerti impegni onerosi e soddisfacenti. Verrai coinvolto in importanti iniziative e a livello di fermento mentale sarai al top: cerca di non strafare, specie a partire dal 23 quando il Sole di transito si troverà in opposizione al tuo Sole di nascita e la Luna Piena del 25 splenderà nel tuo segno. E’ necessario, a partire da questa data, che tu faccia tesoro di quello che emerge dall’inconscio e soprattutto dai sogni che saranno molto particolari. A fine mese potrai veder realizzato e completato qualcosa che hai iniziato mesi fa: questo è il dono della Luna Piena nel tuo segno e che ti pone sotto i migliori auspici. Si tratta sia di un compimento che di un perfezionamento.

La seconda decade è quella che potrà contare su un mese più disteso a causa dei pochi transiti attivi sul tuo Sole: questo ti permetterà di concentrarti e vedere in che modo Plutone in quadratura si esprime nel tuo Cielo. Plutone è un pianeta collegato sia al segreto che al rilascio ed è probabile che nel corso del mese per te sia palese la necessità di lasciar andare qualche cosa.

Saturno torna diretto: scommetti su di te

A partire dal 6 settembre Saturno, che ha iniziato il suo moto retrogrado il 17 Aprile, riprenderà il moto diretto: quando un pianeta come Saturno si ferma e ricomincia a camminare nella direzione “normale” questo comporta sempre lo sblocco di qualcosa e la ripresa di quanto è rimasto sospeso nel periodo della retrogradazione. I periodi di retrogradazione di Saturno sono momenti che implicano uno stop e una rivalutazione delle tue regole e strutture. La parola chiave, per comprendere quale lezione è contenuta nella sensazione di blocco, è consapevolezza. La retromarcia avverrà nei primi gradi del Capricorno e quindi in quadratura rispetto al tuo segno. Sarà interessata soprattutto la prima decade, anche se è possibile che l’effetto sia percepibile anche da chi ha altri pianeti, specie quelli personali, nella prima decade.

E’ importante capire anche se Saturno, nel tema natale della tua nascita, era retrogrado (QUI trovi un articolo sui pianeti retrogradi mentre QUI puoi calcolare il tuo tema natale: leggi bene le istruzioni!): in questo caso l’effetto sarà leggermente più forte per te perché inconsciamente avvertirai un cambio di tensione tra quello che conosci e quello che avviene fuori di te.

Per il tuo segno Saturno rappresenta la regola, l’immagine pubblica e professionale e l’autonomia emotiva e sta andando a raffinare il tuo desiderio di riuscita e successo. Il transito nel segno del Capricorno rappresenta il banco di prova delle tue ambizioni che, a partire da Aprile, possono essere andate incontro ad una ridefinizione: è possibile che in questi mesi tu abbia compreso l’importanza della responsabilità che altro non è che la capacità (abilità) di rispondere autonomamente alle sfide della vita. Se nella corsa al successo hai messo in primo piano la tua realizzazione a discapito di tutto il resto è possibile che Saturno in questi mesi ti abbia mostrato anche il suo lato più spietato. Si tratta di un transito ostico dato che la quadratura tende delle trappole che rallentano in modo da renderti consapevole e responsabile delle risorse ti caratterizzano.

Con la ripresa del moto diretto queste riflessioni potranno essere più consapevoli e potrai realizzare che i limiti, parola amata da Saturno, sono spesso una bussola per orientarsi nel mondo dei desideri. Le delusioni e gli allontanamenti da figure di riferimento che puoi aver vissuto e che stai vivendo, ti insegna Saturno, sono parte della crescita. Non tutte le sfide, caro Ariete, possono essere colte e alcune non possono essere vinte. Questa consapevolezza è il dono di Saturno al tuo segno che ti permetterà di costruire una base più sicura per la tua professione: la retrogradazione ti ha fatto vedere in quali ambiti potresti star perdendo tempo ed energie. Potrai adesso vedere con chiarezza per quali obiettivi è per te giusto impegnarti.

Se vuoi saperne di più, conoscere un po’ meglio Saturno e il suo transito in Capricorno puoi cliccare QUI.

 

Buon lavoro e buona crescita!

 

 

(Ti ricordo che per la descrizione dettagliata degli eventi astronomici ed astrologici di Settembre e per le varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire gli aggiornamenti sulla pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia di Irene Zanier)

 

 


Lascia un commento