Ariete – Aprile 2017


1a decade: 21 – 31 marzo

2a decade: 1 – 10 aprile

3a decade: 11 – 20 aprile

Il tuo mese sarà colorato da tinte tenui, come saranno tenui le atmosfere che si stanno risvegliando in questo momento. I segni cardinali come il tuo stanno assistendo ad una grossa rivoluzione in termini sia di consapevolezze che di eventi esterni che cambiano velocemente: la tua natura più irruente viene potentemente stimolata dai pianeti più lenti: Plutone, Urano, Saturno e Giove ti stanno facendo presagire che c’è qualcosa di più dell’immediata soddisfazione dei tuoi desideri.

Questo è comunque un mese di riflessioni: per la maggior parte del segno dell’Ariete è tempo di compleanno e bilanci a cui si unisce il fatto che molti pianeti diventeranno retrogradi nel corso del mese e ti porteranno a rallentare un po’ il passo a favore della strategia e dei ripensamenti. Il che è ottimo per chi, come te, è abituato a correre un po’ troppo. Mercurio, a partire dal 10 e in concomitanza alla Luna Piena dell’11 in opposizione al tuo Sole, diventerà retrogrado nella tua seconda Casa, portandoti ad alcune riflessioni di natura economica, mentre a partire dal 21 ti interesserà direttamente tornando nel tuo segno e illuminando quindi la prima Casa. (Del movimento retrogrado di Mercurio ho scritto in termini molto generici, riferendomi anche al transito per Case solari, qui).

Se sei nato nella prima decade il mese scorrerà tranquillamente dato che la maggior parte dei pianeti ormai sta toccando altri segni e tu sei sintonizzato soprattutto su tutto quello che si è mosso lo scorso mese: la Luna Nuova di fine marzo, infatti, è avvenuta nella tua decade e ha portato a galla alcune insicurezze legate alla tua immagine che hai avuto finalmente modo di vedere nel dettaglio. L’Ariete, come sai, non ama indugiare troppo a lungo e quindi questo mese per te sarà di azione nella risoluzione di ciò che è emerso. Fino al 3, con Venere retrograda nel segno, se sei nato tra il 21 e il 24 marzo, ti chiederai soprattutto come è meglio muoverti per permettere ad una nuova consapevolezza di emergere. In questo momento hai bisogno di coerenza e non sarà difficile per te raggiungere quello che ti prefiggi. I pianeti retrogradi sono collegati al passato ed è in questi momenti che è possibile anche liquidare ciò che possiamo conservare nel ricordo con tenerezza piuttosto che con rimpianto. Venere, armonizzando, ti porterà anche ad avvicinarti in maniera più dolce alle persone che ti circondano, comprendendo che cosa li anima. Mercurio, in transito nella tua seconda Casa solare fino al 20, a partire dal 10 sarà retrogrado e ti inviterà a fare attenzione alle spese e al modo in cui investi le tue finanze. In questo momento è necessario che tu rifletta soprattutto quale valore veicola il denaro nella tua vita: è un modo per sentirti sicuro? oppure è un modo per concederti qualcosa che sai di non poter avere da altri, magari su un piano totalmente diverso? Le riflessioni che potrai fare dal 10 al 20 saranno simili a queste: evita di trarre conclusioni dato che delle volte è più proficuo osservare qualcosa e congedarlo tra i ricordi che tentare di risolvere. E tieni a mente che quello che è accaduto nel passato non è modificabile nel presente. A partire dal 22 ti sentirai in piena forma e desideroso di comunicare e socializzare: Marte in sestile è un carburante importante per il tuo segno e i suoi transiti armonici sono sempre galvanizzanti per te. Trattandosi del sestile del tuo pianeta potrai vivere delle giornate di vero e proprio fermento sociale. Fai attenzione a non risultare troppo su di giri, specialmente nei confronti di persone che conosci poco, e cerca di dosare le parole. Il rischio che corri, quando sei entusiasta, è quello di occupare tutta la scena e lasciar poco spazio agli altri, risultando un po’ egocentrico.

Se sei nato nel corso della seconda decade il mese per te sarà un po’ più impegnativo perché sentirai forte l’opposizione di Giove retrogrado nella casa delle relazioni e degli incontri. La settima Casa, in cui Giove si sta muovendo, è connessa a quello che va oltre il nostro io e i nostri bisogni e Giove, pianeta espansivo e benefico, porta allo scoperto soprattutto le tue criticità nell’incontro con gli altri, ovvero quelle ferite che tu non vorresti avere ma che in questo momento sembreranno vitali. Giove in opposizione al Sole di nascita scandisce un momento in cui il desiderio di andare oltre il “conosciuto”, sperimentando anche un allargamento della coscienza, diventa fortissimo e questo potrebbe avvenire anche attraverso un richiamo spirituale a cui però non sai dare un nome. Devi tener conto del fatto che Plutone in quadratura ha smosso completamente le tue sicurezze, andando a definire in quali contesti tendi a svenderti al fine di ottenere un vantaggio, e questo cozza con l’idea di comando e autonomia che hai di te. Così è possibile che tu adesso ti trovi a dover fare i conti con gli aspetti meno nobili della tua natura, laddove al posto del coraggio potresti incontrare il bisogno di mediare e dissimulare, e al posto della sincerità ti trovi a dover fare i conti con le menzogne. Entrambi questi comportamenti hanno il fine di farti vedere dei tratti di immaturità che ancora potresti avere e che ti portano a comportarti con gli altri in maniera diversa da quello che pretendi loro facciano con te. Questi non sono momenti facili dato che è con Plutone, amplificato negli effetti da Giove, che è possibile vedersi come davanti ad uno specchio. Ricorda: quello che vedi di te che non ti piace non è la totale personalità, ma solo una parte di cui non eri consapevole e sulla quale ora puoi lavorare.    

Se sei nato nel corso della terza decade per te Aprile sarà scoppiettante: la presenza in contemporanea di Urano e Saturno sul tuo Sole, rispettivamente congiunto e in trigono, ti stanno dando molto in termini di movimento e occasioni per metterti alla prova. A partire dal 6, con la ripresa del moto diretto di Saturno, potrai riprendere in mano alcune cose della tua quotidianità e dar loro una forma. Ti consiglio di guardare con attenzione la tua vita in questo momento dato che è probabile che ci siano delle cose a cui è bene tu rinunci. Saturno non dà niente per niente ed è chiaro che la vita sia anche una questione di scelte: per l’Ariete questo è un concetto difficile da afferrare, ma l’energia non è infinita. Questo è il momento per le grandi pianificazioni e per le grandi imprese: Roma è stata costruita in un giorno. Concentra le energie su qualche progetto che vedrà il maggior compimento tra una decina d’anni, quando Saturno si congiungerà al tuo Sole. La Luna Piena dell’11 aprile si formerà in opposizione al tuo Sole di nascita e anticiperà di qualche giorno la ripresa del moto diretto di Venere nella dodicesima Casa. A partire da metà mese le questioni relazionali, magari quelle sulle quali hai preferito non fermarti, torneranno alla ribalta. In questo momento ti verrà richiesto di affermare cosa vuoi da una relazione e in base a questo muoverti in maniera coerente. Dal 21, in seguito alla retrogradazione di Mercurio congiunto al tuo Sole, è possibile che tu renda conto di una momentanea incapacità di esprimere in maniera armoniosa il tuo punto di vista. La retrogradazione di Mercurio ti invita a riflettere molto prima di parlare, cercando anche di tenere la mente ferma su un argomento quando ne parli, evitando di saltare di palo in frasca.

 


Se vuoi leggere l'articolo su Mercurio retrogrado, lo trovi QUI.

 

 


Lascia un commento