Ariete – Luglio 2018


1a decade: 21 – 31 marzo

2a decade: 1 – 10 aprile

3a decade: 11 – 20 aprile

Caro Ariete, che periodo pazzesco! Con il Sole in Cancro, e quindi in quadratura fino al 22, che si oppone ai pianeti in Capricorno stai cominciando a riflettere in maniera più consapevole su autonomia e lavoro e si fa sempre più forte in te il bisogno di liberarti da vecchi schemi di pensiero che ti portano a fare gli stessi errori di valutazione. Con Marte, il tuo pianeta, retrogrado e in sestile avrai modo di riflettere su come gestisci la rabbia, su come ti muovi per ottenere quello che vuoi e su come alcune volte esageri: questo ti aiuterà a mettere a fuoco alcune tensioni nell’ambito delle amicizie. Giugno è servito per avere la consapevolezza di quali sono i valori importanti per te e quali compromessi non sei più disposto ad accettare.

Temi emergenti nel mese

“Quando l’ira si diffonde nel petto tieni a freno la lingua che abbaia al vento”
(Saffo)

Luglio ti metterà di fronte ad alcune scelte, offrendoti così la possibilità di cambiare registro in alcuni tuoi comportamenti: nel corso del mese, grazie alla disposizione dei pianeti in zone amichevoli, sarà possibile fronteggiare apertamente il passato e lasciar andare traumi, dispiaceri e pesantezze. Avrai soprattutto l’opportunità di guardare faccia a faccia il tuo rapporto con l’auto-determinazione e con l’aggressività e con quali meccanismi tendi a sublimarli.

Sarà soprattutto Marte a dare il passo d’inizio alla danza che coinvolgerà il mondo delle amicizie e le conoscenze. Marte sarà retrogrado e, come ho già avuto modo di scrivere altrove, sarà il suo moto centripeto a spingerti a guardare dentro di te per effettuare un controllo sugli impulsi, sugli istinti e sui tuoi obiettivi.  Marte in undicesima Casa è un alleato prezioso in questo contesto perché ti offre, attraverso il contatto con gli altri, lo specchio di cui hai bisogno : uno dei possibili modi per valorizzare un transito di questo tipo sono le attività di gruppo nella risoluzione di problematiche o per il raggiungimento di obiettivi comuni. Il tuo segno conosce bene questo personaggio zodiacale: Marte è un condottiero e in undicesima casa reclama che le battaglie siano indirizzate verso scopi non personali oppure che coinvolgano sogni ed aspirazioni. Data la natura retrograda devi tener presente che l’azione “esteriore” è inibita a favore di quella interiore, di quel Fare Anima di cui parla anche James Hillman.

Una cosa è certa: sarai mentalmente focalizzato e in grado di valutare pro e contro delle varie problematiche che ti coinvolgeranno e grazie a Mercurio in trigono vorrai anche metterti in gioco provando alcune cose nuove. Anche Mercurio a fine mese diventerà retrogrado e quindi è importante osservare con attenzione cosa avviene nel corso del mese dato che a partire dal 26 è probabile che tu debba ritornarci su. Non si tratterà di ripensamenti nostalgici, quanto piuttosto di una messa a punto di alcuni piani. Mercurio è collegato al movimento, alla comunicazione e, nella sua veste di burlone/Trickster, anche agli scherzi: dovrai fare attenzione soprattutto in questo ultimo senso, cercando di non eccedere in goliardia e sarcasmo anche perché, con Marte retrogrado nella casa delle amicizie, non è garantito che tu riesca a trasmettere lo spirito scherzoso che ti anima. E’ più facile che alcuni amici, mal interpretando la tua veemenza, vedano solo il tuo aspetto fuori dalle righe e, in alcuni casi, una mal nascosta aggressività. La retrogradazione di un pianeta come Marte, collegato alla rabbia più o meno latente, dovrebbe smuovere in te riflessioni che riguardano soprattutto le parti nascoste e questo nel tuo caso pone sotto la lente di ingrandimento cosa ti spinge verso alcuni rapporti di amicizia e interessi romantici. Soprattutto a metà mese, in concomitanza con la Luna Nuova opposta a Plutone e a Lilith e in quadratura al tuo Sole, ti sentirai maggiormente riflessivo e centrato, anche se spesso aggredito da chi ti sta attorno, specie in ambito professionale. Quest’ultimo è uno degli effetti della natura “ombra” dei pianeti coinvolti nell’opposizione (Plutone e Lilith) e alla ripresa del moto diretto di Giove in quinconce al tuo Sole nel segno governato proprio da Plutone. Tutto concorre alla presa di consapevolezza che anche tu sei responsabile delle dinamiche in cui ti trovi convolto: non sono gli altri ad essere la causa del tuo malumore/insofferenza/rabbia, quanto piuttosto i punti che essi, con il loro comportamento, vanno a stimolare dentro di te.

Queste riflessioni coinvolgeranno anche la sfera affettiva e relazionale e, soprattutto se sei nato nella seconda e terza decade, ti porteranno a chiederti quale sia stata la tua parte nelle storie del passato che non sono andate a buon fine. Venere fino al 10 si troverà nel regale segno del Leone e stimolerà il tuo Sole proprio in riflessioni di questo tipo mentre Mercurio, anch’esso in Leone, ti aiuterà a mettere assieme i pensieri. L’aspetto più armonico di questi due pianeti in sinergia riguarderà la tua capacità di entrare in comunicazione soprattutto con persone più giovani di te: se per lavoro hai a che fare con adolescenti o bambini questo sarà un periodo di grande soddisfazione. A partire dal 26, momento dell’inizio della retrogradazione di Mercurio, sarà facile aprirti e comunicare e sarai favorito nell’analisi di tutti i problemi che hai in sospeso, specie con gli amici, sebbene è consigliabile che approfitti di questi transiti soprattutto nella prima settimana, osservando con attenzione quali temi emergeranno con più forza perché questi saranno gli stessi sui quali dovrai ritornare a partire dal 26.

Con Mercurio in trigono e Marte in sestile, nonostante alcune piccole criticità, si tratta di un mese vacanziero a tutto tondo: vorrai evadere e dedicarti a passatempi piacevoli, mettendo da parte per un po’ anche le preoccupazioni lavorative che potranno incupire un po’ le giornate di metà mese, specie se sei nato nella prima decade: con la quadratura di Saturno, sebbene la retrogradazione smorzi un po’ l’impatto delle sue lezioni, sarà presente la sensazione di fatica nel portare avanti le mansioni più abituali e avrai l’impressione che la tua energia creativa sia bloccata. Puoi sentirti indeciso oppure, grazie anche a Marte retrogrado, è possibile che tu stia rivedendo anche qualche termine in un accordo. In ogni caso la sensazione, insopportabile agli occhi di un Ariete, è che le cose scorrano più lente di quanto vorresti; cerca di avere pazienza perché qualcosa di importante sta maturando, anche se prima che il seme veda la fioritura è necessario che tu affronti alcune questioni rimaste in sospeso con la tua famiglia d’origine. L’asse zodiacale che si attiverà con i transiti del mese è proprio quello riguarda il cammino che partendo dall’appartenenza ad un nucleo familiare ti condurrà all’indipendenza e auto-realizzazione.

La predominanza di Acqua e Terra tenderanno a smorzare il tuo Fuoco e questo potrebbe farti sentire un po’ soffocato, specie in ambito lavorativo: questo è quindi il momento adatto per rallentare un po’ i ritmi e prenderti una pausa.

Suggerimenti lunari

Questo è un mese molto particolare dato che la Luna Piena del 27 luglio sarà una Luna d’eclisse: la Luna progressivamente si tingerà di rosso scarlatto e resterà in ombra per ben 103 minuti. I due momenti più importanti del mese sono legati alle sue due fasi principali: quella di Luna Nuova, il 13 Luglio, in cui è simbolicamente possibile piantare un seme, e quello appunto della Luna Piena, il 27 Luglio, in cui possiamo veder fiorire e sbocciare quello che abbiamo piantato. La Luna Nuova di Luglio si formerà a metà mese nella terza decade del Cancro in quadratura al tuo Sole, opposta a Plutone/Lilith e in trigono a Nettuno. Sarà una Luna attivatrice di ricordi e nel corso delle due settimane seguenti ti porterà a maturare delle consapevolezze sul tuo passato e sulla necessità di risolvere definitivamente un problema che ti assilla da tempo. Nettuno, stazionario alle spalle del tuo Sole, amplifica il bisogno di immersione nel mondo dell’inconscio e potrà portare in superficie alcuni rimossi. Sarà con la Luna Piena del 27 Luglio, una Luna d’eclisse e quindi vestita d’Ombra, che ti sarà chiaro in che direzione muoverti. Nelle giornate attorno alla Luna Piena avrai bene a mente su quali nodi spinosi ti trovi spesso a discutere, all’interno delle mura domestiche, e di come tu tenda ad auto-colpevolizzarti per un lato vulnerabile che in realtà ti rende umano ed empatico.

Film consigliato, da gustare nella notte precedente la Luna Piena: Mamma mia! (2008)

(Ti ricordo che per la descrizione dettagliata della Luna Piena di Luglio e per restare aggiornato/a sulle varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire la mia pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia)

 


Lascia un commento