Acquario | Agosto 2018


1a decade: 21 – 30 gennaio

2a decade: 31 gennaio – 9 febbraio

3a decade: 10 – 19 febbraio

aro Acquario, che dire… stai ballando. 

La situazione generale per questo mese è positiva: l’importante è che tu prenda in considerazione che nei prossimi mesi dovrai affrontare le questioni familiari che in questo periodo estivo stanno vedendo la luce.  Molte cose emergono e sembra che alcune bolle di tensione aspettassero di scoppiare. A partire dall’8 Urano, il tuo pianeta, inizierà la prima retrogradazione nel segno del Toro e questo attenuerà per un po’ le tensioni domestiche, riversandole al contempo all’interno della coppia: dovrai attendere la terza settimana e la ripresa del moto diretto di Mercurio per veder sbloccate alcune situazioni. 

Temi emergenti del mese

"Di una città non apprezzi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda."
(Italo Calvino)

Sei immerso fino alle spalle in un periodo bello tosto, non c’è che dire, e questo potrà avere ancora qualche strascico anche nel corso di questo mese sebbene tutto ti stia indicando che è venuto il momento di staccare la spina e dedicarti alla cura di te e al riposo. Le prime due settimane, con Marte retrogrado nel segno e Mercurio retrogrado ed opposto, sono quelle ad alto tasso di adrenalina e che hanno maggiori possibilità di farti perdere la pazienza e l’equilibrio. 

Il grosso problema non è dato tanto dalla natura dei due pianeti coinvolti nei transiti attorno al tuo Sole, quanto piuttosto dal fatto che la retrogradazione inceppa l’espressione di quello che pensi e ti porta a dubitare della tua capacità di esprimere razionalmente il tuo punto di vista. Ti rassicuro in questo: non c’è niente che tu debba dimostrare e non è scritto da nessuna parte che essere razionali sia “meglio” che essere emotivi. 

Questo, caro il mio Acquario, è il momento più emotivo di tutto questo 2018. Se non sarai in grado di accettare che i movimenti emotivi non si affrontano con la razionalità e “appiccicando” le tue interpretazioni addosso ai comportamenti delle persone che ti stanno attorno, famiglia in primis, allora la probabilità di andare incontro a qualche scontro, anche acceso, è altissima. La rabbia è una emozione che colorerà le giornate almeno fino a metà mese mentre a partire dal 14, quando Marte ri-entrerà in Capricorno e quindi nella tua dodicesima casa, tutto diventerà più sotterraneo e nascosto. Quello che ti fa arrabbiare è collegato a quello che senti mancante in questo momento e i pianeti in questo sono molto chiari: legami familiari ed autonomia per te sembreranno non essere conciliabili. Se non sarai in gradi di fermarti a riflettere che quello che ti infastidisce è un riverbero di una rabbia che hai nei tuoi confronti continuerai a pensare che il problema siano gli altri e anche questo mese, come probabilmente è accaduto il mese scorso, continuerai a trovare dei pretesti per sfogarti, accecato dagli altissimi e razionalissimi ideali acquariani e a proiettare cose tue sulle persone che incontri.

Se sei nato nella seconda decade il transito più impattante è quello di Giove in quadratura; una delle caratteristiche maggiormente riconosciute a Giove è quella di amplificare e gonfiare le situazioni, portando allo scoperto le dinamiche in cui si trova coinvolto. Con questo aspetto, unito a Plutone in transito in dodicesima casa, è probabile che tu possa incontrare qualche delusione in ambito lavorativo magari in relazione ad uno scontro di volontà e questo alimenterà l’insoddisfazione crescente per non essere pienamente compreso in ambito lavorativo. Giove amplifica anche l’insofferenza, ad esempio, per il fatto di non riuscire ad ottenere lo spazio di movimento di cui hai bisogno e tutto questo ha a che fare con la necessità di autonomia rimarcata questo mese dall’opposizione che si viene a creare con Urano in Toro. Economicamente è possibile che tu soffra anche per una mancanza di introiti che ti fanno percepire tutta la precarietà del periodo oppure è proprio un problema di riconoscimento quello che ti renderà triste: tutto è utile al fine di riconoscere dentro di te la paura per insicurezza ed instabilità ed il parallelo bisogno di aprirti a nuove prospettive che tuttavia richiedono del tempo per essere messe a punto. 

Come anticipato, a partire da metà mese la dodicesima casa, collegata a tutto ciò che è nascosto e inconscio, sarà popolata da Marte, Plutone e Saturno, tutti e tre retrogradi e quindi utili al lavoro di esplorazione interiore. La dodicesima Casa, collegata all’inconscio, è esplorabile soprattutto riflettendo sulle reazioni emotive di fronte agli affronti, alle provocazioni e alle tensioni che smuovono sensazioni che fai fatica ad inquadrare. Si tratta di un processo potente e che non puoi evitare: sarà soprattutto nel corso della prima settimana, con Venere in quinconce e Urano in quadratura, che potrai vedere più facilmente le dinamiche in azione. Fai attenzione a quali cose salteranno agli occhi e ti faranno saltare sulla sedia perché il confine tra conscio ed inconscio sarà sottile. In particolare saranno i lapsus ad essere importantissimi e da tenere in considerazione. Urano è il pianeta che governa il tuo segno e la sua quadratura è un influsso che caratterizzerà, nel bene e nel male, i prossimi anni. Sarà l’ambito familiare a vedere la maggior rivoluzione e a smuovere la maggior parte dell’irritazione di questo mese e, se ci farai caso, ti renderai conto che anche nel comportamento delle persone sarà la “familiarità” ad irritarti di più.  Nel complesso il mese sarà frenetico ed è consigliabile che tu osservi con attenzione la fluttuazione degli stati d’animo: se sei nervoso e hai avete valvole di sfogo dove tendi a scaricare? Attenzione al mal di testa: è lo stress oltre i livelli di guardia. Prenditi cura di te e scarica con una moderata attività fisica, magari a contatto con l’acqua.

Dal punto di vista relazionale la presenza di Mercurio opposto non aiuta di certo a distendere i toni: al positivo, però, potrà darti l’occasione di riflettere su quali aspetti della relazione non vanno più bene per te e, complice la Luna Nuova dell’11 Agosto, quali nuovi valori vuoi portare nella vita di coppia. Con Mercurio in opposizione inoltre dal punto di vista comunicativo sarai meno centrato e molto più irrequieto ed impaziente e questo ti metterà anche nella condizione di esagerare. Fai particolarmente attenzione a quello che scrivi, specie on line, e questo almeno fino al 19: il rischio è quello di incorrere in incomprensioni che potrebbero crearti alcuni disagi e disguidi anche nella vita reale con le persone con cui collabori. Inutile ripeterlo: non è un buon momento per firmare contratti per cui sarebbe meglio rimandare e se proprio non puoi farlo, leggi con moltissima attenzione quello che firmi.

(Ti ricordo che per la descrizione dettagliata degli eventi astronomici ed astrologici di Agosto e per le varie curiosità astrologiche del mese puoi seguire gli aggiornamenti sulla mia pagina Facebook, La Luna: mito e astrologia)

 


Lascia un commento