L’OROSCOPO DI NOVEMBRE

Irene Zanier

Ricercatrice spirituale attraverso lo strumento dell’astrologia, nasce sotto il segno dell’Ariete, con ascendente Cancro e la Luna in Vergine. Nonostante l’interesse per l’astrologia fosse già vivo durante l’adolescenza, Irene inizia la sua formazione dedicandosi a studi psicologici e scientifici all’Università di Trieste. Parallelamente agli studi accademici studia di comunicazione, interessandosi soprattutto alla figura di Milton Erickson e Paul Watzlawick.
Scoperto Dane Rudhyar di cui letteralmente si innamora, Irene si avvicina a Arroyo, Liz Greene, Howard Sasportas, Nicholas Champion e, per l’Italia, i libri della Lisa Morpurgo. Nel 2008 entra nella mailing list ormai chiusa di Mary Olmeda “Convivio Astrologico”, nel 2010, avvicinandosi ai lavori di James Hillmann e di Richard Tarnas, oltre a quelli di Stanislav Grof, pubblica per la rivista di psicologia del profondo “Il Minotauro” un articolo di presentazione dell’astrologia dal punto di vista junghiano e psicologico. Dal 2012 al 2015 collabora e segue il metodo astrologico di Lidia Fassio e di Eridano School.
Irene Zanier tiene conferenze nel nord Italia e in particolare al C.I.D.A. su temi astrologici. Dal 2016 sta approfondendo lo studio dell’astrologia vedica jyotish assieme all’astrologo inglese Michael Reed e ha iniziato un percorso di ricerca interiore con lo psicoterapeuta e sciamano Rodolfo Brun. Dal 2016 è Docente presso la Scuola di Astrologia Immaginale di Durga, sotto la direzione didattica di Claudio Marucchi, amico e ispiratore.