Vergine – Gennaio 2017

1a decade: 24 agosto – 2 settembre 

2a decade: 3 – 12 settembre

3a decade: 13 – 22 settembre

Il 2017 si apre con delle difficoltà, ma questo non significa che il mese sia destinato ad essere negativo. Sicuramente la ripresa ci sarà, ma gennaio vorrà ancora un piccolo sforzo.

Confucio, in una delle sue massime, dice che: “La vita è veramente molto semplice; ma noi insistiamo nel renderla complicata” e nell’arte di complicare le cose il segno della Vergine ha una certa specializzazione. Marte e Venere in opposizione ti aiuteranno a mettere ordine alla tua vita relazionale, portandoti anche a fare delle scelte per quanto riguarda le frequentazioni: la Luna Piena del 12 gennaio brillerà in sestile al tuo Sole e quindi avvertirai forte l’appoggio di amici fidati che sapranno consigliarti quando sarai nella condizione di non sapere che pesci pigliare.

Qualcosa nell’aria sta cambiando se sei nato nel corso della prima decade e gennaio ti farà intravedere la luce alla fine del tunnel, sebbene a causa dell’opposizione di Venere dal 4 al 12 potrai sentirti ancora nervoso e incline a momenti di tristezza. Nettuno sta allentando la sua morsa e la sua opposizione ha trasformato il tuo concetto di “relazione”. Grazie a Venere e allo strano senso di insoddisfazione che porta con sé potrai finalmente fare i conti con il fatto che in questi anni hai fatto delle scelte dettate più dalla necessità che dal cuore: se stai vivendo una storia è probabile che tu ti senta spigoloso e poco propenso a parlare. Venere è il pianeta che guida il processo della scelta, ma per scegliere è necessario comprendere i propri bisogni profondi. Dovrai fare attenzione alla tua vena polemica, specie nei primi 4 giorni del mese. Cerca di trasformare la tua insoddisfazione in desiderio di condivisione e di parlare di più con chi ti è a fianco, mettendolo al corrente dei tuoi stati d’animo ed evitando di farlo sentire un estraneo. Grazie al trigono di Mercurio dal 13 al 23 sarà facile aprirti e comunicare: essendo il tuo pianeta, sarai favorito nell’analisi di tutti i problemi che hai in sospeso. Questo è un ottimo transito nel caso tu abbia degli esami universitari da sostenere o debba comunque fare affidamento sulla performance intellettuale. Saprai muoverti con agilità in contesti nuovi. 

Mese un po’ più complicato se sei nato nel corso della seconda decade. Sebbene i sostegni planetari non manchino, l’opposizione di Marte fino al 14 renderà difficile l’ambito relazionale. Ti renderai conto che ci sono fasi della relazione, come quella attuale, in cui è necessario rinegoziare i bisogni, affrontare la crisi e dedicarsi al partner. Ma allo stesso tempo non potrai non chiederti se è quello che realmente vuoi oppure se non sarebbe meglio fuggire lontano. L’opposizione dalla settima casa, rafforzata anche da quella di Venere dal 13 al 23, potrebbe portarti a degli screzi e discussioni. La presenza di Plutone in quinta casa ti galvanizzerà e ti renderà un po’ sordo alle richieste del partner. Sarai polemico soprattutto su questioni non imputabili direttamente al partner e questo sarà dovuto al fatto che nemmeno tu saprai con esattezza cosa c’è che stona. Plutone in trigono sarà accompagnato fino al 10 dal Sole in Capricorno e questo smuoverà il tuo desiderio di intrecciare rapporti intensi ad alto coinvolgimento emotivo: questo significa che laddove sia già presente una storia tenderai a creare il pathos attraverso il conflitto. La quinta Casa in cui sta transitando Plutone è legata anche alla sessualità ed è probabile che sia proprio attraverso questo canale che potrai esplorare aspetti di te che ti spaventano o che ritieni sconvenienti. A partire dal 12, con la Luna Piena in sestile, avrà inizio anche l’opposizione di Nettuno al tuo Sole e questo ti porterà a rivedere un po’ alla volta le tue relazioni, sia quelle presenti che quelle passate. Probabilmente dovrai andare incontro a qualche delusione, ma questo è lo scotto da pagare per svegliarti e rinunciare all'aspirazione del rapporto perfetto. Plutone e Nettuno assieme collaboreranno per trasportarti in una nuova dimensione affettiva, meno dipendente da quello che dicono gli altri. Per chi è single questo non è il periodo favorevole per trovare l’amore dato che, sebbene ti sentirai pieno di energie e su di giri, dall’altro lato sarai anche più suscettibile e pignolo. Con Nettuno a fianco di Venere opposta al tuo Sole dal 13 al 23 dovrai fare attenzione agli abbagli dato che il rischio di proiettare le tue speranze addosso alle persone che incontri è alto. Sarai carismatico e pieno di verve e questo ti favorirà negli scambi sociali: approfitta di questi transiti per stringere delle belle amicizie, ma evita di precipitare le cose dichiarando i tuo amore alla prima uscita. Al tuo risveglio potresti doverti rendere conto la persona scelta “è cambiata”: in realtà al termine dei transiti ricomincerai a vedere la realtà per quello che è e non per quello che vorresti che fosse.   

Il mese non sarà facile nemmeno per chi è nato nel corso della terza decade a causa degli aspetti disarmonici dei pianeti. Sarà soprattutto Saturno, transitando in quarta casa, a preoccuparti con le sue angosce legate ad alcune questioni familiari. Metterà in risalto proprio il tuo modo di essere coinvolto all’interno della famiglia, al tuo essere sempre in prima linea a sistemare i problemi di tutti. Il segno della Vergine è legato all’ordine e alla ricerca di un senso anche laddove non è facile scorgerlo. Nel corso del mese potrai trovarti con le spalle al muro di fronte a responsabilità che non potrai più né rimandare né tanto meno delegare ad altri. Saturno esige che il senso di responsabilità sia sincero e calibrato sulle tue reali capacità e nel caso tu ti sia caricato di impegni che non riesci ad affrontare, il ridimensionamento non si farà aspettare. E’ un’idea comune che questo pianeta porti a tagliare solo le parti piacevoli della vita e viene per questo percepito come castrante. In realtà questo è un pregiudizio, in quanto il taglio di Saturno riguarda più che altro le cose superflue: non è detto che un impegno, magari preso in un momento in cui stavi bene ed eri più libero, non rappresenti adesso uno spreco in termini energetici. Saturno ti obbligherà a tagliare e ad abbassare la testa di fronte alla frustrazione del non poter sistemare tutto. Ad accompagnare Saturno, dal 5 al 12 ci sarà anche Mercurio: in seguito alla retrogradazione attiva fino all’8 potrai sentirti meno lucido del solito e potresti sentire forte la tentazione di chiuderti a riccio di fronte alle richieste da parte di alcuni membri della tua famiglia. Mercurio in quadratura, essendo il tuo pianeta, è un transito che senti particolarmente forte soprattutto sul piano delle sensazioni: sii paziente e attendi che la bufera passi e rimanda le decisioni almeno al mese prossimo, limitandoti ad ascoltare cosa accade attorno a te.

 

Lascia un commento