Bilancia – Gennaio 2017

1a decade: 23 settembre – 3 ottobre

2a decade: 4 – 13 ottobre

3a decade: 14 – 22 ottobre

Con Mercurio in quadratura dal settore legato agli affetti e alla vita familiare l’inizio di questo 2017 non sarà semplice.

 

 

Il valore positivo di questo transito è legato al fatto che sarai costretto a fermarti per comprendere quale direzione stai dando alla tua vita e quali scelte sono necessarie: nel corso del mese dovrai confrontarti con il tema dell’autonomia e della libertà che ti metterà di fronte al dilemma della necessità di tradire alcune aspettative che altri hanno su di te perchè, come scriveva Michel De Montaigne, “La cosa più grande al mondo è sapere come appartenere a se stessi.”.

Se sei nato nella prima decade questo primo mese dell’anno sarà un po’ faticoso, soprattutto perché dovrai confrontarti con alcune questioni che ti trascini dietro da un po’ di tempo specie in famiglia. Con Mercurio retrogrado e in quadratura nei primi 5 giorni dell’anno farai fatica a mantenere un distacco razionale all’interno di alcune dinamiche: la tua natura diplomatica ti spingerà a fare da paciere anche laddove sarebbe il caso che tu ti facessi gli affari tuoi. Il fatto che tu venga a conoscenza di qualche problema non ti autorizza ad intrometterti: delle volte le persone hanno bisogno anche solo di sfogarsi. La tua antipatia per la disarmonia ti porterà a dare consigli non richiesti e poco graditi a qualche parente più giovane: è proprio in questo tuo tentativo, mosso da buone intenzioni, che potrebbe nascondersi il seme della tensione. Venere, il tuo pianeta, dal 4 al 12 sarà in una posizione in cui non si trova molto a suo agio: in questi giorni dovrai rinunciare al riposo e alla coltivazione di un passatempo piacevole per risolvere alcune questioni lavorative che si riveleranno piuttosto urgenti. Quello che sentirai carente sarà la chiarezza dei rapporti e cercherai di risolvere la situazione a modo tuo. Dal punto di vista amoroso potrà esserci qualche momento di tensione dovuto al fatto che sarai assorbito da altre priorità. Dal 13 dovrai nuovamente affrontare alcuni crucci e incomprensioni, ma questa volta avrai la capacità di far comprendere cosa ti muove. Sarà importante ascoltare gli interlocutori e mettere da parte per qualche giorno l’ambizione di appianare i contrasti. Questo momento potrò essere decisivo per affrontare qualche argomento familiare tabù.

Se sei nato nella seconda decade la parte difficile sarà legata a sistemare alcune tensioni che nasceranno all’interno delle mura domestiche. Con Plutone in quadratura sullo sfondo, in fatti, stai vivendo emozioni molto profonde legate anche al portare allo scoperto delle cose taciute. Sentirai forte la necessità di sincerità e vorrai indagare laddove percepirai una scarsa chiarezza: qualsiasi famiglia ha dei segreti ed in questo momento è probabile che vengano riportati in superficie. Fino al 10 anche il Sole Capricorno attraverserà la quarta Casa e indicherà che in questo momento è proprio necessario che tu ti fermi a valutare a cosa stai rinunciando per inseguire magari un sogno professionale fuori dalla tua portata. Plutone vuole che tu faccia una revisione anche delle ferite al vissuto familiare, dando attenzione a quei membri più fragili che chiederanno la tua attenzione. Dovrai avere molta pazienza perchè si tratta di un processo doloroso che ti farà passare attraverso sentimenti di incertezza: quello che dovrai fare sarà cercare di liberarti anche dei vecchi condizionamenti che non ti permettono di esprimerti completamente. La Luna Piena del 12 splenderà infatti nel settore legato all’indipendenza e all’autonomia, soprattutto emotiva. Dal 13 al 23 ti sentirai probabilmente anche con le energie a terra: Marte in quinconce vorrà che ti dedichi anima e corpo alla risoluzione di alcune problematiche legate alla quotidianità. Potrebbe essere che in questi giorni la burocrazia ti faccia un po’ penare. Permetti agli altri di darti una mano e cerca di accettare i consigli delle persone che ti vogliono bene, rinunciando al tuo ruolo di diplomatico impeccabile che ami tanto. Anche tu hai diritto a dei momenti di smarrimento e le persone che ti amano potrebbero non aspettare che un tuo cenno per sostenerti. E’ probabile che nel corso del mese tu debba sistemare alcune questioni legate alla gestione della casa, soprattutto a partire dal 24. Per chi è alla ricerca di una nuova abitazione il momento non è molto favorevole, anche se potrebbero esserci numerose proposte: valuta con attenzione le occasioni rendendole anche oggetto di discussione e confronto con la tua famiglia. 

Per i bilancini della terza decade, grazie al sostegno di Giove, il mese scorrerà in maniera meno traumatica, sebbene l’opposizione di Urano si faccia sentire soprattutto in ambito relazionale.  Sebbene per te sia importante accontentare tutti, o forse sarebbe meglio dire che preferisci non irritare gli altri, Urano ti spingerà in alcuni momenti a comportarti in maniera completamente irrazionale, assomigliando per certi versi al segno che hai di fronte, cioè l’Ariete. Sarai impulsivo nella gestione dei problemi di cuore e questo ti metterà nella situazione di non saper, poi, come uscirne illeso. Il punto è che la tua anima in questo momento ti sta chiedendo di portare allo scoperto la tua unicità, fregandotene dell’effetto che avrai sugli altri. Saturno sarà un aiuto proprio in questo senso, aiutandoti a selezionare tra le amicizie coloro che ti apprezzano in ogni caso da quelli che magari ti frequentano solo per ottenere qualcosa. Saturno sarà aiutato dal 5 al 12 anche da Mercurio che, a partire dall’8, riprenderà il suo moto diretto: ti renderai conto di voler passare il tempo solo con persone in linea con il tuo modo d’essere e con cui poterti quindi sentire a tuo agio. Il tuo pianeta, Venere, sarà in aspetto disarmonico, a partire dal 24 segnalando alcune incomprensioni che potranno nascere sul luogo di lavoro con colleghi e collaboratori a causa di una scarsa chiarezza nell’assegnazione delle mansioni. Ti sentirai incompreso e sotto pressione: cerca di staccare la spina anche solo per qualche ora e di non rendere la tua settimana lavorativa più lunga di quello che è previsto.

 

Lascia un commento